Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Piemonte Monferrato e dintorni Vignale Monferrato Cantine Nuova Cappelletta Vini Bio Piemonte

Strutture

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

I più visitati in Vignale Monferrato

  • Nuova Cappelletta Vini Bio Piemonte

    L´azienda agricola Nuova Cappelletta si trova a Vignale Monferrato, l´attivita principale è costituita dalla coltura della vite e dalla produzione del vino con buona parte della superficie dedicata all´allevamento dei bovini di razza piemontese e alla...

  • La Scamuzza Vini Piemonte

    L'azienda agricola Scamuzza nacque nel 1971 quando Carlo Bertone acquistò 40 ettari di terreni dalla famiglia Barozzi, allora proprietaria della Tenuta Bordona di Fubine, conosciuta nel secolo scorso quale prestigiosa produttrice di vini. Nel 1973 si...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Nuova Cappelletta Vini Bio Piemonte

Produzione Vini Biologici di Qualità Grignolino Barbera Freisa Nebbiolo Cortese Chardonnay Vignale Monferrato Alessandria Piemonte Italia

Contatti

Vignale Monferrato Cascina Cappelletta n. 9 +39 0142 933135 +39 0142 930991

Descrizione

L´azienda agricola Nuova Cappelletta si trova a Vignale Monferrato, l´attivita principale è costituita dalla coltura della vite e dalla produzione del vino con buona parte della superficie dedicata all´allevamento dei bovini di razza piemontese e alla coltivazione dei cereali.

Le varietà di uva sono quelle tradizionali del Piemonte, selezionate attraverso anni di sperimentazione: Grignolino, Barbera, Freisa, Nebbiolo, Cortese e Chardonnay.

I vini, tutti a Denominazione di Origine Controllata, sono ottenuti utilizzando esclusivamente le uve provenienti dai vigneti dell´azienda che occupano 30 dei 210 ettari totali e si trovano tutti in posizione collinare.

Da oltre vent´anni l´azienda è certificata per le produzioni secondo l´agricoltura biologica ed inoltre applica anche l´agricoltura biodinamica con marchio Demeter su tutte le produzioni. Secondo questa impostazione, l´azienda agricola è come un organismo in cui tutte le attività sono connesse e funzionali fra loro, le rotazioni colturali e la concimazione con letame bovino, per esempio, sono molto importanti insieme alla presenza delle diverse coltivazioni per mantenere l´equilibrio naturale e la fertilità dei terreni.

I vigneti della Nuova Cappelletta si trovano tutti in posizione collinare e sono separati tra loro dai terreni in rotazione e dai pascoli.

L´azienda è situata su sedimenti marini di età miocenica con un limite geologico che attraversa l´azienda in direzione Nord−Sud.

Il sistema di allevamento delle viti è a guyot, il capo a frutto viene potato a 5⁄7 gemme e nei filari, viene mantenuto un manto erboso che contribuisce a creare un ambiente competitivo con le viti che limitano così in modo naturale la loro produzione di uva.

I trattamenti preventivi e curativi vengono effettuati con sostanze di origine minerale, animale e vegetale sotto il controllo dell´organismo di certificazione per il biologico e dei tecnici della Demeter per quanto concerne il rispetto del metodo biodinamico.

Vigneto Collina: si trova nell´omonima regione di Vignale Monferrato, misura 12 ettari ed è costituito per circa la metà da Grignolino e per la rimanente parte da Barbera, Cortese e Chardonnay, l´esposizione è a Sud−Ovest con una pendenza media di 30°.

Vigneto Montalbava: è composto da due impianti di Chardonnay e Freisa, misura 3,5 ettari ed è situato su un cucuzzolo esposto a Sud con terreno molto magro che permette vendemmie leggermente anticipate con uve ad alta concentrazione zuccherina.

Vigneto Minola: attiguo al vigneto Montalbava, misura 3 ettari e si trova in Regione Barbera del Comune di Vignale Monferrato, le sue caratteristiche: esposizione a Sud, terreno sciolto e posizione riparata lo rendono particolarmente adatto alla coltivazione della Barbera che, di norma, viene vendemmiata nella seconda metà di ottobre permettendo una maturazione ottimale dei grappoli.

Vigneto Rinalda: misura 4 ettari ed è completamente costituito da Barbera, la zona già sede di piccole vigne in passato, è stata scelta per la sua esposizione a mezzogiorno e l´impianto è stato effettuato dopo una lunga rotazione colturale.

Vigneto Novareto: questo appezzamento è costituito da un anfiteatro naturale esposto a Sud Sud−Est che misura 6 ettari suddivisi in tre parti uguali di Grignolino, Barbera e Nebbiolo.

Il sito è caratterizzato da una brezza costante che soffia su questo crinale dalla primavera all´autunno inoltrato permettendo raccolti tardivi.

Vigneto Guerra: questo piccolo vigneto di Freisa di due ettari è esposto a Est e, a causa della sua posizione all´interno di una piccola valle percorsa da correnti fredde, non sono rare le gelate primaverili che riducono sensibilmente il numero di gemme attive e quindi di grappoli che giungono a maturazione.

La cantina "il Portone" della Nuova Cappelletta è il luogo dove avvengono tutte le operazioni che, partendo dal grappolo d´uva, conducono alla bottiglia di vino.

Si tratta di un grande fabbricato del XVI secolo a forma di ferro di cavallo edificato con i materiali classici dell´epoca: grossi mattoni cavati nel tufo alternati a strati di mattoni più piccoli di argilla cotta e cantine scavate direttamente nella roccia che oggi vengono impiegate per l´affinamento in botti di rovere francese.

All´interno di questa struttura antica sono state alloggiate le moderne attrezzature per la pigiatura, la vinificazione, lo stoccaggio e l´imbottigliamento nel rispetto dei caratteri architettonici originali del sito.

Tutti i recipienti per lo stoccaggio e la lavorazione sono di acciaio inox ed alcuni di essi sono coibentati e termocondizionati per consentire la refrigerazione dei vini per il deposito dei sali tartarici in eccesso e la conservazione ottimale degli stessi nel periodo estivo.

Anche le filtrazioni, vengono effettuate con attrezzature sempre all´avanguardia con l´intento di preservare al massimo le caratteristiche organolettiche positive già presenti nell´uva.

L' attenta cura di ogni singola partita di vino, con controlli settimanali da parte degli enologi permette di ottenere vini gradevoli e sani con livelli molto bassi di solfiti.

All´interno della struttura è stata restaurata una parte destinata all´accoglienza dei visitatori dove è possibile, previo appuntamento, degustare i vini dell´azienda ed avere maggiori informazioni.

Mappa

La pagina web di questa struttura è stata visitata 16.428 volte.

Scegli la lingua

italiano

english