Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Lombardia Po di Lombardia San Martino Siccomario

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

San Martino Siccomario

Descrizione

E' un piccolo comune della provincia di Pavia, situato alla confluenza del Ticino con il Po, a ridosso del capoluogo di provincia. Era noto nell'Alto Medioevo col nome di San martino di Terra Arsa, dove "Terra Arsa" altro non era che la volgarizzazione del termine "Siccomario" (entrambi i termini, infatti, fanno riferimento all'aridità della zona).Fu sede di un "hospitum" per pellegrini in viaggio lungo la via Francigena, di cui, però, non sono state ritrovate tracce. Fu feudo dei Beccaria, durante il Medioevo, e successivamente degli Arborio di Gattinara, dei Menocchio di Pavia, di Filiberto Buglione di Chieri. Nel 1772 fu ceduto allo Stato.

Tra i siti di maggio interesse menzioniamo:
- la Chiesa Parrocchiale di San Martino, di origine altomedievale, con campanile e facciata romanica e rimaneggiata nel Settecento. All'interno è conservato un dipinto della scuola del Parmigianino ed affreschi cinquecenteschi nella zona absidale.
- la seicentesca Chiesa della Madonna, fuori dall'abitato, con portale esterno sorretto da colonne ed un altare maggiore in marmo rosa sormontato da un dipinto della Madonna Addolorata.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 19.660 volte.

Scegli la lingua

italiano

english