Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Lombardia Po di Lombardia Montecalvo Versiggia

Strutture

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

I più visitati in Montecalvo Versiggia

  • Torti Tenimenti Castelrotto Vini

    Un terreno collinoso formato da calcari, marne e argille con un clima salubre, mitigato da correnti ascensionali marittime dalla Liguria. D'estate fresco e ventilato, d'inverno rigido e asciutto, con lievi carezze nebbiose dalla pianura padana. Figlio...

  • TORTI Vini Oltrepò Pavese

    La storia dell'azienda è strettamente intrecciata a quella del territorio: Montecalvo Versiggia è un piccolo comune dell'Oltrepò Pavese che si estende su una superficie di 1.116 ettari, con colline che degradano da 479 a 175 metri di altitudine e sono...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Montecalvo Versiggia

Descrizione

Comune dell'Oltrepò Pavese, situato nella valle del torrente Versa, in cui confluisce il piccolo torrente Versiggia, Montecalvo Versiggia con molta probabilità rientrava in quei possedimenti dotati di un proprio castello citate nel diploma del 1164 con cui Federico I cedette a Pavia i territori dell'Oltrepò. Nel XV secolo passò sotto il controllo dei Beccaria e, una volta estintasi la famiglia, ai Dal Pozzo, prima, ed ai Belcredi, poi, che lo mantennero fino all'estinzione della feudalità.

Tra i siti di maggior interesse, segnaliamo:
- il castello, edificato nel XII secolo, ricostruito nel XIII e rimaneggiato nei secoli successivi, è un'imponente costruzione in pietra locale, facente parte del sistema difensivo della Valle del torrente Versa. E' caratterizzato da una pianta a "U" ed un ampio basamento scarpato. Sul lato meridionale sono visibili alcuni resti di una torre. Si vede anche, in corrispondenza dell'angolo sud-occidentale, il basamento conico di una torretta pensile.
- la Pieve della Madonna dell'uva, risalente al XII secolo e situata su una piccola collina;
- la Chiesa Parrocchiale di Sant'Alessandro (XIV secolo);
- la Chiesa Parrocchiale di San Giuseppe (XIX secolo), dall'aspetto semplice e austero;
- il Museo dei Cavatappi.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 25.832 volte.

Scegli la lingua

italiano

english