Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Le Cannicelle Villa Mediterranea

    Le Cannicelle Villa Mediterranea

    Ospitalità esclusiva nel Cilento, Villa con piscina panoramica e parcheggio privato, Villa vicino al mare, Vacanze di qualità...

  • Plaghia Charter Costa di Amalfi

    Plaghia Charter Costa di Amalfi

    Noleggio imbarcazioni esclusive, Vacanze in Barca, Water Taxi, Boat&Breakfast in Costiera Amalfitana Positano Capri Sorrento Campania...

  • Abano Ritz Hotel & SPA Veneto

    Abano Ritz Hotel & SPA Veneto

    Ospitalità di Lusso e Charme Albergo 5 Stelle Centro Benessere Beauty Club Abano Terme Padova Veneto Italia

  • Relais San Bruno Toscana

    Relais San Bruno Toscana

    Ospitalità di Charme Relais Camere e Colazione Appartamenti esclusivi Montepulciano Toscana Italia

  • Ristorante Pascalò

    Ristorante Pascalò

    Gastronomia di Qualità Arte in Tavola Cucina Marinara Vietri sul Mare Riviera di Napoli Salerno Costiera Amalfitana Campania Italia

tu sei qui: Home Friuli Venezia Giulia Entroterra Friulano Premariacco

Strutture

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

I più visitati in Premariacco

  • Roberto Scubla Vini Friuli

    L'Azienda Agricola Roberto Scubla è stata costituita nel 1991, da alcune vecchie vigne esistenti cui si sono aggiunti nuovi impianti, fino a passare da 3 a 8 ettari e mezzo coltivati a vite, con prospettive di ulteriori ampliamenti. Le vigne si trovano...

  • Rocca Bernarda Vini Friulani

    L'Azienda Rocca Bernarda,di proprietà del Sovrano Militare Ordine di Malta dal 1977, si affaccia su uno splendido panorama che dai vigneti più vicini si estende ai caratteristici paesi circostanti. La sua posizione dominante permette di lanciare lo sguardo...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Premariacco

Descrizione

Il toponimo deriva dal latino ed è composto dall'antroponimo "Primarius" (probabilmente il nome di colui al quale era stato assegnato nella zona un "praedium", cioè un podere) e dal suffisso celtico "-acco", con il significato di campo di Primarius.
Comune in provincia di Udine, è collocato nella parte orientale della regione, nei pressi del fiume Natisone, in una zona prevalentemente pianeggiante, in cui la vite trova un ambiente ideale per la sua coltivazione.
La presenza umana sin dalla preistoria è attestata dal ritrovamento di importanti reperti risalenti all'Età dei metalli. L'avvento dei Veneti risale all'Età del Ferro, mentre intorno al IV secolo giunsero le popolazioni gallo-celtiche, allontanate dall'esercito romano che nel II secolo a.C. colonizzò il territorio. Tracce della centuriazione sono presenti anche a Premariacco, che era collocato in una posizione favorevole per la presenza del fiume, di importanti arterie viarie e per la vicinanza con Cividale. La caduta dell'Impero Romano lasciò campo libero nel 568 d.C. ai Longobardi che rimasero in questi luoghi a lungo e lasciarono importanti tracce della loro presenza nella necropoli di Firmano, ad Azzano ed in molti altri luoghi. Fu sotto il dominio dei Patriarchi di Aquileia e dal XV secolo sotto la Serenissima. Per un breve periodo appartenne all'Austria, dal 1866 al Regno d'Italia.

Da vedere:
La chiesa di San Silvestro del Cinquecento mostra caratteri romanici, conserva un ciclo di affreschi realizzati nei primi anni del XVI secolo dal Thanner e le fondamenta della primitiva pieve.
La chiesa di San Silvestro Papa, costruita nei primi anni del Novecento in stile neogotico, presenta un campanile realizzato su progetto dell'architetto Morandini.
La chiesa dei Santi Maria e Mauro Abate a San Mauro fu edificata nella prima metà del XVIII secolo su una preesistente chiesa quattrocentesca. Nella cappellina laterale pregevoli affreschi del Thanner, all'interno della chiesa un altare in legno in stile barocco ed una pala seicentesca del Griffoni.
La necropoli romano-longobarda di Firmano.
Villa Valvasone Maniago Perusini.
Il castello di Rocca a Ipplis.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 26.574 volte.

Scegli la lingua

italiano

english