Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Friuli Venezia Giulia Entroterra Friulano Torreano

Strutture

I più visitati in Torreano

  • Volpe Pasini Vini Friulani

    Volpe Pasini, nel cuore della zona Doc Colli Orientali del Friuli, è considerata ottima produttrice di vino fin dai tempi dello splendore del governo della Serenissima ed è sicuramente una delle più antiche del Nord Est d'Italia. Il cuore dell'azienda,...

  • Valchiarò Vini Friuli

    Dalla sua nascita nel 1991 fino alla sua evoluzione nella nuova sede di Togliano, l'unico "carburante" che ha fatto crescere l'Azienda sono stati l'amore e la passione. Amore per la vite, rispettata e coccolata. Passione per il vino, quale risultato delle...

  • Iacuzzi Vini Friulani

    L'Azienda Agricola Jacùss di Sandro e Andrea Iacuzzi, nasce come piccola azienda a conduzione familiare e ad attività agricola mista, tipica del Friuli. Dal 1990 ad oggi, con entusiasmo ed impegno, ne abbiamo modificato le caratteristiche, specializzandola...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Torreano

Descrizione

Il toponimo deriva dal latino "Taurianus" (appartenente a Taurius). Comune in provincia di Udine, il cui territorio è attraversato dal torrente Chiarò, e situato nella parte orientale della regione, a ridosso delle Prealpi Giulie. In alcune frazioni è diffuso un dialetto di influenza slovena. L'economia è basata prevalentemente sulla coltivazione delle viti, sulle attività industriali, artigianali e sulla estrazione della pietra piasentina, un lapideo versatile.
I reperti rinvenuti nella grotta di Foràn di Landri testimoniano che quest'area fu abitata sin dalle epoche preistoriche (Età Neolitica, del Bronzo e del Ferro). Probabilmente vi si stabilirono popolazioni diverse: gli Euganei, i Liguri, i Veneti ed i Celti. Furono i Romani che colonizzarono la regione a creare le condizioni per la nascita dell'abitato di Torreano. Con la centuriazione della zona circostante Cividale, alcuni terreni furono assegnati ad un soldato romano, probabilmente di nome Taurius, da cui il toponimo. I Romani fortificarono Torreano per difendere i loro confini, ma con il tempo, i continui tentativi di invasione da parte delle popolazioni barbariche accelerarono il processo di sfaldamento dell'Impero. Si susseguirono numerosi popoli, tra cui Visigoti, Unni, Avari, Longobardi. La storia successiva fu la stessa che caratterizzò l'intera regione.

Da vedere:

La chiesa di Santo Stefano, risalente al XIII secolo, si trova presso il cimitero di Togliano. Conserva un altare ligneo di fine Cinquecento con la statua ugualmente in legno raffigurante Santo Stefano e dipinti relativi alla vita del santo. All'interno di nicchie figurano tele settecentesche che ritraggono la Madonna con Bambino, Sant'Andrea e San Paolo, le Sante Agata e Brigida.
La chiesa di San Rocco a Montina, fatta edificare dai del Torre, è un edificio minuto, in pietra, con tetto spiovente sormontato da una bifora campanaria. Conserva un affresco raffigurante San Rocco ed un trittico in legno dorato, probabilmente cinquecentesco.
La chiesa di Sant'Urbano a Ronchis, risale al XVI secolo, presenta un pregevole altare in legno ed una pala cinquecentesca dipinta dal Tanner.
La chiesa di San Nicolò, dall'aspetto estremamente semplice, possiede un tetto a spiovente ed un bel portale.
La piccola chiesa di San Mauro a Togliano, edificata in pietra, custodisce una pala d'altare della fine del Cinquecento, le pareti recano tracce di affreschi trecenteschi.
La chiesa di San Lorenzo a Prestento risale alla fine del Settecento. Si presenta con una facciata molto lineare, interrotta solo da una finestra rettangolare, è sormontata da un timpano. Accanto svetta il possente campanile a base quadrata con cella campanaria fornita di bifore e sormontata da cuspide.
La chiesa di San Lorenzo a Reant con austera facciata, sormontata da bifora campanaria, è interamente in pietra.
La chiesa di Santa Maria a Masarolis dall'aria classicheggiante con facciata a due colori.
La cappella della Beata Vergine di Lourdes.
La chiesa di San Giovanni Bosco a Costa.
Il Castellum è un'opera difensiva a forma ovale, di epoca romana, costruita su uno sperone di roccia.
Le grotte del Foràn.
Villa Maesano.
Case Noas.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 30.446 volte.

Scegli la lingua

italiano

english