Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Hotel Villa Al Rifugio

    Hotel Villa Al Rifugio

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 Stelle Ristorante Cerimonie Matrimoni Cava de Tirreni Costa di Amalfi Salerno Campania Italia

  • Villa Casale Ravello

    Villa Casale Ravello

    Ospitalità in Appartamenti di Qualità Villa con Piscina Ravello Residence Costa d'Amalfi Riviera di Napoli Salerno Campania Italia

  • Ravello Transfer Service

    Ravello Transfer Service

    Trasferimenti, Escursioni, Crociere, Aeroporto Napoli, Capodichino, Stazioni ferroviarie, Salerno, Roma, Costiera Amalfitana Campania...

  • Sal De Riso Costa d'Amalfi

    Sal De Riso Costa d'Amalfi

    Antici Sapori della Costa di Amalfi Salvatore De Riso Maestro Pasticcere Bar Lounge Minori Costiera Amalfitana Salerno Campania...

  • La Locanda del Fiordo Furore

    La Locanda del Fiordo Furore

    Ospitalità di Qualità Albergo 3 Stelle Camere e Colazione B&B Ristorante Locanda Furore Costiera Amalfitana Salerno Campania Italia

tu sei qui: Home Umbria Perugia e dintorni Montefalco

Strutture

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

I più visitati in Montefalco

  • Cantina Fratelli Pardi Vini Umbri

    Dal 1919 al 1945 i fratelli Alberto, Alfredo e Francesco Pardi lavorarono manualmente le uve delle vigne di famiglia nei locali al pianoterra del maestoso complesso di San Francesco a Montefalco. I vini Bianco, Rosso e Sagrantino Passito prodotti nella...

  • Tiburzi Vini Montefalco

    L'azienda Agricola del Cav. Gustavo Tiburzi è situata a Montefalco, a tre chilometri dal centro storico, in una posizione strategica di passaggio per il turismo enogastronomico umbro. I vigneti situati a circa 450 m s.l.m. ricoprono una superficie che...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Montefalco

Descrizione

Comune in provincia di Perugia, situato su una collina ricoperta da vigneti ed ulivi dominante la Valle Umbra, il borgo di Montefalco, circondato dall'antica cinta muraria dalla caratteristica forma circolare, è anche detto "Ringhiera dell'Umbria"; è ricco di edifici altomedievali e di pregevoli opere di epoca rinascimentale. Dalla piazza centrale si dipartono, disposte a raggiera, le strade. Al borgo antico si accede attraverso Porta Sant'Agostino, arco sormontato da una torre merlata, un tempo parte integrante delle mura edificate nel Trecento.
Il territorio, compreso nel municipio romano di Mevania, divenne parte del territorio di Spoleto. Le prime notizie del castello risalgono al XII secolo. Intorno all'abitato originario, all'esterno delle prime mura, si svilupparono, in prossimità delle porte di accesso al borgo, i conventi degli Agostiniani e dei Francescani ed i borghi di Colle Mora e di Castellare. Nel XIII secolo si rese necessario edificare una nuova cinta muraria che inglobasse anche questi nuovi nuclei. Delle vecchie mura rimasero poche tracce poiché furono in parte demolite, in parte inserite in successivi edifici. Nel XIV secolo si sviluppò il borgo San Leonardo.
Coinvolto direttamente dalle lotte tra Guelfi e Ghibellini, nel XIV secolo ospitò la curia di Spoleto che favorì lo sviluppo artistico del paese; successivamente, e fino alla prima metà del XV secolo, divenne feudo dei Trinci, poi tornò sotto il diretto controllo della Chiesa.

Da vedere:
La chiesa ed il convento di San Francesco, costruiti nel Trecento, furono ristrutturati nei secoli seguenti. All'interno preziosi affreschi del Gozzoli raffiguranti la vita di San Francesco, realizzati nel 1452, un gruppo di pitture di fine Trecento appartenenti alla scuola di Giovanni di Corraduccio da Foligno ed una ricca collezione di opere d'arte, tavole ed arredi.
La chiesa ed il convento di Sant'Agostino, risalenti al 1275, furono ingranditi in epoca successiva. Conservano affreschi rinascimentali di artisti umbri
La chiesa di San Bartolomeo, risalente all'anno Mille, conserva della struttura originaria solo l'abside.
Il complesso di Santa Chiara, costituito da chiesa e convento, fu costruito tra la fine del Duecento e l'inizio del Trecento su una preesistente cappella, nel Seicento fu totalmente rifatto. Al'interno la cappella di Santa Croce.
Il convento di San Leonardo già esistente ai primi anni del XIII secolo.
Il monastero di San Clemente di epoca cinquecentesca.
La chiesa di Santa Maria de Platea.
Porta Sant'Agostino, una torre quadrangolare con merlatura, nella quale si apre la porta di accesso alla città. Nella lunetta sovrastante l'arco si trova un affresco raffigurante la Madonna con santi.
Il Palazzo Comunale, costruito nella seconda metà del XIII secolo, è anticipato da un portico del Quattrocento.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 31.504 volte.

Scegli la lingua

italiano

english