Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Liguria Riviera dei Fiori Badalucco

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Badalucco

Descrizione

Comune in provincia di Imperia situato nella media Valle Argentina, nei pressi del torrente Badalucco, facente parte della Comunità Montana Argentina Armea, Badalucco è un antico borgo medievale, composto di case in pietra, alte e strette, divise da vicoli angusti e sovrastato da un colle suddiviso in terrazzamenti delimitati da muretti a secco, frutto dell'estremo tentativo dell'uomo di rubare pezzetti di terreno pianeggiante, più adatto alle coltivazioni, all'aspro e duro territorio della Liguria. All'entrata e all'uscita dell'abitato, di particolare suggestione sono i due ponti a schiena d'asino di epoca tardo medievale e le antiche porte: la Porta di San Rocco, quella del Poggetto, quella di Santa Lucia, la Porta del Beo e quella della Castella.
All'inizio del centro, in prossimità della zona denominata Campo Marzio, nel 1818 a.C. si sarebbe combattuta la battaglia tra i soldati dell'esercito romano e le popolazioni liguri. I Romani sconfissero le genti locali e sottomisero la Riviera di Ponente. Fino alla metà del XIII secolo fu feudo dei conti di Ventimiglia, poi nel 1258 fu invaso dalle truppe genovesi in guerra con Carlo d'Angiò e, solo l'anno seguente, la Repubblica di Genova riuscì ad estendere i suoi dominii sul territorio di Badalucco. Nel 1747 fu occupato dall'esercito austro-ungarico e nel 1797 da quello di Napoleone. Con la caduta dell'Impero francese fu annesso al Regno di Sardegna e poi a quello d'Italia.

Da vedere:

Palazzo Boeri eretto intorno al XVI secolo.
La cappella del Poggio di Pallarea costruita nel 1721 e dedicata alla Regina di tutti i Santi.
La chiesa di San Nicolò eretta nel XVII secolo.
La chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta e San Giorgio costruita tra l'anno 1683 e l'anno1691 e oggetto di modifiche nel XIX secolo. La facciata in stile barocco si presenta molto ricca con due ordini di colonne corinzie sovrapposte, nicchie che ospitano statue ed un rosone posto sul secondo livello nella parte centrale.Conserva una scultura lignea raffigurante la Madonna di Anton Maria Maragliano, un gruppo di angeli realizzato da allievi della scuola del Bernini, un dipinto di Francesco Maria Narice risalente al 1756, tele di Francesco Brea del Cinquecento e diversi dipinti del Seicento e Settecento.
Il suggestivo centro storico.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 19.227 volte.

Scegli la lingua

italiano

english