Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Liguria Riviera dei Fiori Candeasco (Borgomaro)

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Candeasco (Borgomaro)

Descrizione

Una delle sette frazioni del comune di Borgomaro, in provincia di Imperia, è un piccolo agglomerato urbano arroccato su un pendio soleggiato e non particolarmente ripido, coperto da ordinati terrazzamenti. Si trova sulla sponda sinistra del torrente Impero. Dal gruppo di case dolcemente degradanti si distinguono nettamente i due campanili delle chiese locali: la parrocchiale dedicata a San Bernardino da Siena e, poco retrostante, la cappella cinquecentesca dei Melissano e l'oratorio di Nostra Signora Degli Angeli. Fino allo scorso secolo era raggiungibile solo attraverso una mulattiera; lungo questo percorso è possibile sostare presso il belvedere dell'antico convento dei Francescani e godere della splendida vista sulla vallata. Il borgo è famoso per aver dato i natali alla famiglia Rambaldi: Giovanni Battista, Giacomo Filippo, Francesco Maria e Antonio Filippo, architetti attivi nella zona di Imperia dall'inizio del XVII alla fine del XVIII secolo. E' noto per un tipico dolce locale: la bugia e per la produzione di olio extravergine di oliva. Sembra che fosse suddiviso in sedici ville.
L'arrivo in loco di San Bernardino da Siena avrebbe ispirato la dedicazione a lui della chiesa parrocchiale, costruita in epoca medievale e totalmente ristrutturata in epoca barocca. Della chiesa originaria rimangono capitelli e pezzi di colonne, disseminati nella piazza e nelle strade; arricchiscono il paese con la loro presenza e recano la testimonianza di un pezzo di storia passata importante.
Il comune, legato alla valle del fiume Maro, ne ha condiviso le vicende storiche: appartenne nel XVI secolo ai Savoia ai quali non era sfuggita l'importanza della valle quale nodo strategico per le vie di comunicazione. Fu inserito nel Regno di Sardegna prima e nel Regno d'Italia poi.

Da vedere:

La chiesa dedicata a San Bernardino da Siena di epoca medievale, ma completamente rifatta in epoca barocca.
La cappella dei Melissano, risalente al Cinquecento, presenta un bassorilievo di pregio raffigurante l'Annunciazione.
L'oratorio di Nostra Signora degli Angeli, munito di un interessante portico, opera di Giovanni Battista Marvaldi.
Il convento dei frati Francescani risalente al XVII secolo. Oggi è un rifugio ed ha una chiesa ricca di opere d'arte.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 18.114 volte.

Scegli la lingua

italiano

english