Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Marche Costa Marchigiana Pesaro

Strutture

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Pesaro

Descrizione

Capoluogo insieme ad Urbino della provincia di Pesaro Urbino, l'antica Pisaurum fu fondata dai Romani nel 184 a.C. lungo la Via Flaminia, ma il massimo sviluppo economico e culturale si registrò con la signoria dei Della Rovere, nel XVI-XVII secolo, che avevano scelto Pesaro come città principale del loro Ducale. Ma alla morte di Francesco Maria Della Rovere, nel 1631, il Ducato passò nuovamente sotto il controllo dello Stato Pontificio.
Piazza del Popolo è dominata dalla grande fontana, eretta tra il 1588 ed il 1593 per iniziativa del duca Francesco Maria II della Rovere, ornata da tritoni e cavalli marini, nonché dall'elegante Palazzo Ducale, costruito a più riprese dai signori che governano la città fra 1285 e il 1625: i Malatesta (1285-1445), gli Sforza ed i Della Rovere (1513-1625), e la Chiesa di Sant'Ubaldo (XVII secolo), in cui sono sepolti Guidobaldo duca d'Urbino e la moglie Vittoria Farnese.
La Cattedrale, risalente al XII secolo, fu sottoposta ad una radicale ristrutturazione nella seconda metà dell'Ottocento e fu proprio durante tali lavori che avvenne la sensazionale scoperta dell'ampio mosaico pavimentale che si estende per tutta l'ampiezza della chiesa. La facciata in stile romanico-gotico risulta incompiuta e presenta ai lati del portale due leoni stilofori.
interessanti sono inoltre la Rocca Costanza (XV secolo), la Chiesa di Sant'Agostino, con un bel portale gotico in pietra d'Istria e la sfera grande (in bronzo, quella in poliestere si trova attualmente a Roma, davanti al Ministero degli Esteri) di Arnaldo Pomodoro, che domina Piazzale della Libertà.
Pesaro è famosa per aver dato i natali al famoso musicista Gioacchino Rossini, la cui abitazione può essere visitata in Via Rossini 34. Il Conservatorio G. Rossini, inaugurato nel 1882 per lascito del musicista, è una delle più famose scuole musicali del mondo.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 49.287 volte.

Scegli la lingua

italiano

english