Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Relais San Bruno Toscana

    Relais San Bruno Toscana

    Ospitalità di Charme Relais Camere e Colazione Appartamenti esclusivi Montepulciano Toscana Italia

  • Villa Armena Relais

    Villa Armena Relais

    Ospitalità di Lusso e Charme Resort Esclusivo Camere De Luxe Suite Benessere Ristorante Gastronomia Golf Club Buonconvento Siena...

  • Hotel Relais della Rovere Toscana

    Hotel Relais della Rovere Toscana

    Ospitalità di Lusso e Charme Albergo 4 Stelle Relais Ristorante Colle di Val d'Elsa Siena Toscana Chianti Italia

  • Ristorante Taverna di Moranda

    Ristorante Taverna di Moranda

    ristorante tipico, cucina tipica toscana, vini toscani, Cucina italiana, Pienza, Toscana

  • Palazzo Tempi Chianti

    Palazzo Tempi Chianti

    Ospitalità di Qualità e Charme Relais Camere e Colazione Appartamenti esclusivi San Casciano in Val di Pesa Chianti Firenze Toscana...

tu sei qui: Home Marche Costa Marchigiana Belvedere Ostrense

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Belvedere Ostrense

Descrizione

Comune in provincia di Ancona, poco distante da Senigallia e Morro d'Alba, sovrastante le colline marchigiane, verdi ed ordinate, la sua collocazione, unitamente al clima favorevole, consente con risultati estremamente proficui la coltivazione e la produzione di vini, tra cui il Verdicchio dei Castelli di Jesi, il Rosso Piceno e la Lacrima di Morro d'Alba che rendono Belvedere famoso in ogni parte del mondo. Attiva e fiorente è anche la piccola produzione artigiana nel settore tessile e nella lavorazione del ferro.
Il primo abitato in zona era costituito dall'antico "castrum Belvideris", risalente al XII secolo: si ipotizza che sia stato fondato dai monaci di San Giovanni di Arcignano. Il centro fu sotto il controllo della Marca di Ancona fino al XIII secolo, epoca in cui passò sotto il comune di Jesi.
Nella seconda metà del XIV secolo fu ceduto dal Cardinale Albornoz a Nicolò di Boscareto. Verso la metà del Quattrocento la rocca fu distrutta e nella seconda metà dell'Ottocento divenne parte della provincia di Ancona.

Da vedere:

Il santuario della Madonna del Sole, le cui origini sono remote e di cui si hanno le prime tracce documentate in atti risalenti al 1290, fu ricostruito nel Settecento. Presenta un dipinto quattrocentesco raffigurante la Madonna di Andrea da Jesi, un pregevole altare in legno dorato e dipinto
La chiesa di Santa Maria della Misericordia.
La chiesa parrocchiale di San Pietro.
Il Museo internazionale dell'Immagine Postale ove sono raccolti, oltre a numerosi francobolli, illustrazioni dei sistemi postali dei vari paesi. Ha sede a Belvedere perchè il santo patrono del comune è San Rufo, tabellarius, vale a dire postino, romano martirizzato e per questo scelto come patrono dei postini.
Il castello quattrocentesco, le cui mura circondano il centro storico su tre lati.
Palazzo Baleani oggi sede del Comune.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 24.477 volte.

Scegli la lingua

italiano

english