Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Sardegna Costa Sarda Orientale Orosei

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Orosei

Descrizione

Il toponimo pare derivi dal nome di una tribù nuragica, gli Esaronensi, che abitò nella zona. Comune in provincia di Nuoro, situato nella zona orientale della Sardegna, nella valle del fiume Cedrino, a poca distanza dal mare e da Marina di Orosei, del territorio di Orosei fanno parte 15 chilometri di costa con spiagge bellissime, caratterizzate da sabbia fine, alternate a scogli che si tuffano nelle acque color smeraldo del mare. L'economia cittadina, un tempo fondata esclusivamente sull'agricoltura, oggi possiede, quali voci importanti, la coltivazioni delle viti e la produzione del vino, lo sfruttamento delle cave di marmo della zona ed il turismo. Il centro storico è caratterizzato da vicoli angusti su cui si affacciano case in calce bianca e palazzi dell'Ottocento.
L'area di Orosei fu abitata sin dall'epoca nuragica, come alcune testimonianze sembrano confermare; il primitivo nucleo urbano fu fondato nel II secolo d.C. dai Romani in un punto particolarmente favorevole. Fu denominato Fanum Orisi e divenne Urisè nel periodo in cui fu parte del Giudicato di Gallura. Sotto il dominio pisano visse un periodo di particolare sviluppo anche grazie alla presenza di un porto che consentiva agevoli scambi. L'abitato fu frequentemente attaccato nel corso dei secoli dai Saraceni, l'ultimo saccheggio avvenne nei primissimi anni dell'Ottocento.

Da vedere:
La chiesa parrocchiale di San Giacomo Apostolo, edificata tra il XVII ed il XVIII secolo in stile mediorientale, presenta una facciata scenografica, suddivisa in due ordini, di cui quello inferiore notevolmente più alto del superiore. È movimentata da nicchie con piccoli timpani sovrastanti e da semicolonne e preceduta da un'alta scalinata. Conserva un fonte battesimale in legno risalente al Settecento.
La chiesa di Sant'Antonio Abate, edificata tra il XIII ed il XV secolo, è costruita in pietra, possiede una sola navata ed un portico lungo tutto il lato sinistro. Custodisce una pregevole statua lignea raffigurante il santo e begli affreschi illustranti scene della vita di Cristo. Presenta una sola navata.
La chiesa di Santa Maria 'e mare fu edificata nel Trecento da una colonia di mercanti pisani.
Il santuario del Rimedio, risalente al Cinquecento, fu ampliato e modificato in seguito.
La chiesa della Madonna del Rimedio.
La chiesa di San Giovanni Battista.
La chiesa de Sas Animas.
La chiesa del Rosario.
La torre di Sant'Antonio.
Palathu Vezzu.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 39.236 volte.

Scegli la lingua

italiano

english