Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Sal De Riso Costa d'Amalfi

    Sal De Riso Costa d'Amalfi

    Antici Sapori della Costa di Amalfi Salvatore De Riso Maestro Pasticcere Bar Lounge Minori Costiera Amalfitana Salerno Campania...

  • Hotel La Conca Azzurra

    Hotel La Conca Azzurra

    Ospitalità di Charme, Albergo 4 Stelle, stabilimento balneare privato, Ristorante km0 sul mare, Terrazze sullo splendido capo...

  • La Sabbiona Agriturismo e Vini

    La Sabbiona Agriturismo e Vini

    Ospitalità Camere e Colazione Casa Vacanze agrituristica Produzione Vino di Qualità Faenza Ravenna Emilia Romagna Italia

  • Hotel Flora Venezia

    Hotel Flora Venezia

    Ospitalità di Qualità Camere e Colazione Hotel 3 Stelle Albergo di Charme Venezia Veneto Italia

  • Hotel Luna Convento Amalfi

    Hotel Luna Convento Amalfi

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 Stelle Ristorante Eventi e Matrimoni Amalfi Costiera Amalfitana Riviera di Napoli Salerno Campania...

tu sei qui: Home Toscana Grosseto - Maremma - Argentario Capalbio Grappe Vini e Prodotti Tipici Tenuta Monteti Vini Toscani

Strutture

I più visitati in Capalbio

  • Tenuta Monteti Vini Toscani

    La Tenuta Monteti si trova nella parte meridionale della Maremma Toscana, in territorio del comune di Capalbio, sulle colline, alle spalle del colle Monteti. La sua posizione è 42°.28'.40' Nord e 11°.27'.14'' Est. Dista dal mare in linea d'aria circa...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Tenuta Monteti Vini Toscani

Produzione Vino Qualità Carbunio Cabernet Sauvignon Merlot Alicante Bouschet Monteti Petit Verdot Cabernet Franc Capalbio Grosseto Toscana Italia

Contatti

Capalbio Strada della Sgrilla, 6 +39 0564 896160 +39 0564 896783

Descrizione

La Tenuta Monteti si trova nella parte meridionale della Maremma Toscana, in territorio del comune di Capalbio, sulle colline, alle spalle del colle Monteti.

La sua posizione è 42°.28'.40' Nord e 11°.27'.14'' Est.

Dista dal mare in linea d'aria circa 15 km. La sua altitudine va da 100 a 140 m sul livello del mare.

I lavori per la preparazione del terreno sono stati molto impegnativi. Sono stati effettuati drenaggi profondi, per i quali si è utilizzato il pietrame rinvenuto con lo scasso. Sono emersi durante questi lavori grandi massi. I più grandi sono stati collocati in vari punti della tenuta ai bordi delle vigne e sono così diventati una caratteristica del suo paesaggio.

MONTETI è il nome del colle sul quale si estende parte della tenuta. Il colle sta proprio di fronte alle vigne e le protegge dal vento di mare. E' alto 425 m e sulla sua vetta sono presenti resti di insediamenti romani e medioevali.

CABURNIO è un nome suggerito da un passo di Plinio il Vecchio (23 - 79 d.C.) che nella sua Storia Naturale dà notizia di una vite diffusasi in quegli anni nella Provincia Narbonense, che egli definisce "tutissima" e che "carbunicam vocant".

Superficie della tenuta: 57 ha.
Superficie a vite netta: 28 ha.

È composto da quattro vigne adiacenti: di 13,2 ettari la maggiore, 3 ettari la minore, di 6,5 e 6,3 ettari, le due intermedie. La composizione del terreno è varia. È discretamente pietroso, con un'adeguata presenza di argilla che assicura l'umidità profonda.

Età della vigna: la più vecchia è stata piantata nell'anno 2000.
Densità delle viti: 6.600 viti per ettaro.
Distanza tra i filari: 2 m.
Intervallo tra le viti: 0,75 m.
Vitigni presenti: Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Petit Verdot, Merlot,
Alicante-Bouschet.
Metodo di potatura: a cordone speronato.

Particolare attenzione è prestata ad un equilibrato rapporto tra superficie fogliare e i grappoli. Il vigneto è interamente dotato di impianto di irrigazione a goccia.

L'edificio si sviluppa su tre livelli. Anno di costruzione: 2003-2004.

La cantina è dotata di 25 tini troncoconici: 20 da 80q, 3 da 50q e 2 da 100q. E' operativo un completo controllo elettronico dei processi di fermentazione.

La selezione finale, la deraspatura e la pigiatura dell'uva vengono svolte sul lastrico solare della tinaia. L'uva pigiata discende direttamente nei tini sottostanti attraverso fori e proboscidi di acciaio. Le follature vengono eseguite con 2 follatori a pistoni elettrocomandati. Un tubo di acciaio convoglia il vino, per gravità, nella barricaia di 1° anno.

Le barriccaie e la stanza dell'affinamento in bottiglia sono controllate nella temperatura, nell'umidità e nella ventilazione.

Produrre vini che siano l'espressione del suolo della tenuta: vini di grande qualità e di spiccata personalità.

Affidarsi a vitigni che, nelle specifiche condizioni, possono dare risultati ottimali, da valorizzare adottando procedimenti altamente selettivi, con una continua ricerca sperimentale.

Stanare le virtù e le potenzialità del suolo. Ricercare nei vini equilibrio piuttosto che facili effetti.

Produzione di uva per ettaro: circa 60 q.li.

Si pratica diradamento e vendemmia verde. La vendemmia va dalla fine di agosto ai primi di ottobre. Si comincia con l'Alicante e il Merlot e si finisce di solito con il Cabernet Franc.

La vigna è stata suddivisa in 25 particelle da circa 1 ettaro ciascuna. L'uva di ciascuna delle 25 particella è vinificata separatamente, i vini ottenuti sono tenuti separati anche durante l'affinamento.

La vinificazione è realizzata in tini d'acciaio inox termoregolati. Nel 2007 con alcune prove e nel 2008 su tutta la produzione la fermentazioni si sono svolte spontaneamente solo grazie a lieviti indigeni, questo consente una maggiore tipicizzazione geografica del prodotto. Il vino scende per gravità nelle barriques nei tonneaux e nei contenitori d'acciaio del piano sottostante.

Le barriques da 225 litri e i tonneaux da 500 sono di rovere francese di varia provenienza e vario grado di tostatura.

Il primo assemblaggio ha luogo in giugno-luglio, quello definitivo a ottobre-novembre. Data l'applicazione del metodo parcellare si può dire che più di una tenuta di 28 ha la Tenuta Monteti sia una tenuta di 28 volte 1 ha.

Con questo processo selettivo vengono formati i due vini: CABURNIO e MONTETI.

Sono adottati metodi (stretto controllo dell'ossigeno durante la permanenza in barrique) che minimizzano il ricorso alle solfitazioni.

CABURNIO è composto prevalentemente da Cabernet Sauvignon, Merlot e Alicante-Bouschet. Può comprendere anche piccole parti di Cabernet Franc e Petit Verdot (vedi scheda tecnica). Matura in barriques e/o acciaio (vedi scheda tecnica) per 12 mesi e, successivamente in bottiglia per 4-5-mesi. Trattasi di un vino complesso ma al contempo dotato di freschezza. L'uso di barriques nuove è limitato al 25-30%. Scarica la scheda del

MONTETI è composto prevalentemente da Cabernet Sauvignon, Petit Verdot, Cabernet Franc e può contenere anche in minor misura Alicante-Bouschet e Merlot (vedi scheda tecnica). Matura in barriques per 16-18 mesi e in bottiglia per 10 mesi prima di essere messo in commercio. Trattasi di un vino di qualità superiore, piuttosto complesso e molto equilibrato. L'uso di barriques nuove è previsto nell'ordine del 70%.

La Tenuta è una proprietà familiare.

L'azienda è risultato dell'iniziativa di Paolo Baratta che la conduce (con la piena adesione di Gemma e di Eva).

Si è avvalso sin dall'inizio e tuttora si avvale della consulenza di Carlo Ferrini, coadiuvato da Gioia Cresti.

Responsabile delle attività agricole è Roberto Rossi.

Enologo dell'azienda, responsabile della cantina e della commercializzazione è Andrea Elmi.

Mappa

La pagina web di questa struttura è stata visitata 25.865 volte.

Scegli la lingua

italiano

english