Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Toscana Grosseto - Maremma - Argentario Magliano in Toscana

I più visitati in Magliano in Toscana

  • Fattoria di Magliano Vini Toscani

    La Fattoria di Magliano, sorge nel centro di una vasta tenuta agricola, in Toscana, nel cuore di un territorio famoso - la Maremma. Anima e baricentro del luogo sono il vigneto e la cantina, intorno a cui è nato l'intero progetto. Quasi per naturale evoluzione,...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Magliano in Toscana

Descrizione

Situato a sud della provincia di Grosseto, il comune di Magliano in Toscana sorge in un’area ricchissima di reperti archeologici di epoca etrusca, tra cui la necropoli di Heba ed il famosissimo "Disco di Magliano", manufatto in piombo conservato presso il Museo Archeologico di Firenze, risultato fondamentale per la codificazione dell’antica lingua etrusca.
La cinta muraria è una delle più complete ed interessanti opere di fortificazione di tutta la Maremma: il lato sud-est, con torri a pianta quadrata, furono realizzate nel Medioevo (i conti Aldobrandeschi ne terminarono la costruzione nel 1323), mentre le mura sul lato ovest furono realizzate nel XV secolo dalla Repubblica di Siena.
Costruita su un tempio pagano, la Chiesa della Santissima Annunziata fu ampliata nel XV secolo con l’aggiunta della campata anteriore e degli affreschi.
La Chiesa di San Giovanni Battista, di fondazione Romanica, con qualche elemento gotico ha una elegante facciata rinascimentale, compiuta nel 1471, come si legge dalla lapide posta sul lato sinistro della facciata.
E’ in stile romanico anche la Chiesa di San Martino, eretta – almeno in parte – attorno all’anno Mille, mentre tra le architetture civili menzioniamo il quattrocentesco Palazzo del Potestà ed il Palazzo di Checco il Bello, in stile gotico tardo-medievale.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 48.357 volte.

Scegli la lingua

italiano

english