Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Villa Lara Amalfi

    Villa Lara Amalfi

    Ospitalità di Qualità Relais di Charme Camere e Colazione Bed and Breakfast Alberghi in Amalfi Costiera Amalfitana Riviera di...

  • Vigne Irpine

    Vigne Irpine

    Aglianico, Greco di Tufo, Taurasi, Falanghina, Coda di Volpe, Fiano di Avellino, Vini Passiti Passione, Rosato di Aglianico Santa...

  • Villa Maria Ristorante Ravello

    Villa Maria Ristorante Ravello

    Gastronomia Cucina Tipica Mediterranea Riviera di Napoli Costa di Amalfi Ravello Salerno Campania Italia

  • Villa Santa Croce Amalfi

    Villa Santa Croce Amalfi

    Villa esclusiva, Ospitalità di lusso in Costiera Amalfitana

  • Amalfi Coast Private Car

    Amalfi Coast Private Car

    Trasferimenti in Costa d'Amalfi, Escursioni esclusive, NCC Costiera Amalfitana, Stazioni ferroviarie e aeroporti Italiani, Ruocco...

tu sei qui: Home Basilicata Parco Nazionale del Pollino Carbone

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Carbone

Descrizione

Comune della provincia di Potenza, situato sulla sponda sinistra del torrente Serrapotamo, Carbone sorse nel IX secolo col nome di "Montedoro", per l'abbondanza dei suoi raccolti. Il borgo, tuttavia, registrò un forte incremento con l'arrivo in zona dei monaci basiliani che qui fondarono il ceòebre monastero di Sant'Elia, a cui, nel corso degli anni furono riconosciuti importanti privilegi dai vari imperatori (ad esempio Guglielmo II nel 1168).
Il suggestivo centro storico è caratterizzato da case in pietra e antichi palazzi, come Palazzo Cascini, Palazzo Castelli, Palazzo De Nigris, Palazzo Castronuovo.
Altri siti di interesse:
- la Chiesa Madre, intitolata a San Luca Abate, al cui interno sono custoditi preziosi capolavori d'arte, come tele seicentesche di scuola napoletana, un reliquario d'argento del XVI secolo ed altri oggetti che furono qui trasportati dopo la soppressione del monastero di Sant'Elia.
- la Chiesa del Convento, dedicata all'Annunziata, fu edificata nel 1547 ed affidata ai francescani;
- la Chiesa degli Angeli, uno dei primi edifici di culto di Carbone, edificato pochi anni prima del Mille;
- la Chiesa di Santa Maria del Soccorso, edificata nel 1604.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 20.659 volte.

Scegli la lingua

italiano

english