Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Basilicata Parco Nazionale del Pollino Lauria

Strutture

I più visitati in Lauria

  • Happy Moments Resort Hotel

    Happy Moments Resort Hotel sorge in una buona posizione in termini paesaggistici, al centro tra le alte montagne del Parco nazionale del Pollino, il Monte Sirino e la splendida costa di Maratea, tutta immersa nel verde, in un paesaggio incontaminato dalle...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Lauria

Descrizione

E' uno dei centri più importanti della Lucania, fondata, secondo alcuni, nel 400 a.C. da una colonia di cretesi che la chiamarono Iriae, divenuta poi Uria 8città aurea). Secondo un'altra corrente di pensiero, invece, Lauria altro non sarebbe che Lagaria, l'antica città della Siritide. Le prime notizie certe, comunque, risalgono al Medioevo, quando è menzionato in un documento ufficiale del 1079 proprio col nome tradizionale di Uria. Fu sottoposta a varie famiglie locali fino al 1806, anno della soppressione del ducato di Lauria.
Siti di interesse:
- i resti del castello detto "Ruggiero", dal nome del celebre ammiraglio d'Aragona, risalente al XIII secolo. Ha pianta ottagonale con possenti mura perimetrali e, con molta probabilità, si sviluppava su tre piani;
- la Chiesa di San Nicola di Bari, di cui non si hanno notizie certe circa le origini, visto che la maggior parte della documentazione cartacea è andata distrutta in seguito agli incendi causati dal passaggio delle truppe napoleoniche. All'interno sono presenti dipinti di Iannotta e del suo allievo Lanziani; da segnalare poi, la balaustra che recinge l'altare maggiore, in marmo policromo, datata 1616, proveniente, probabilmente, dall'antica Abbazia di San Filippo, il fonte battesimale in pietra locale e legno e numerose tele ad alcune opere di vari autori meridionali.
- la Chiesa di San Giacomo, che custodisce al suo interno un prezioso coro ligneo intagliato del XVI secolo e dipinti di Iannotta e Lanziani;
- il santuario della Madonna delle Armi (dal grego "armos" - grotta, fessura), situato su uno sperone roccioso non facilmente accessibile, tipico dei monasteri basiliani dell'Italia Meridionale;
- il Convento dei Cappuccini, fondato nel 1617;
- il Convento dell'Immacolata, risalente al 1507, in seguito alla miracolosa apparizione di San Bernardino ad un frate; interessante è il chiostro interno con colonne in stile classicheggiante.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 31.480 volte.

Scegli la lingua

italiano

english