Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Azienda Agricola Buonocore

    Azienda Agricola Buonocore

    produzione e commercio di limoni, commercio online, e-commerce, limone costa d'amalfi igp, sfusato amalfitano,

  • Antica Porta Appartamenti Ravello

    Antica Porta Appartamenti Ravello

    Ospitalità in Appartamenti Ravello Costiera Amalfitana Riviera di Napoli Salerno Campania Italia

  • Amalfi Transfer Tour

    Amalfi Transfer Tour

    Trasferimento ed escursioni in Costa d'Amalfi, Costiera Amalfitana Tour, lemon tour, trasferimenti Positano, Amalfi, Ravello Stazione...

  • Hotel Accademia Trento

    Hotel Accademia Trento

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 Stelle Ristorante Trento Trentino Alto Adige Sud Tirolo Italia

  • Hotel Maison Tofani Sorrento

    Hotel Maison Tofani Sorrento

    Ospitalità di Qualità e Charme Sruttura di Design Sorrento Riviera di Napoli Costa delle Sirene Campania Italia

tu sei qui: Home Basilicata Parco Nazionale del Pollino Valsinni

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Valsinni

Descrizione

Comune della provincia di Matera, situato su uno sperone roccioso che domina la sottostante valle del Sinni, Valsinni era nota fino al 1873 col nome di Favale, che significa "terra ricca di sorgenti". Sebbene sia menzionato per la prima volta in un documento dell'XI secolo, i resti di un'acropoli e di una cinta muraria formata da blocchi squadrati dimostrano come l'area fosse interessanta da un insediamento greco-lucano sin dal IV secolo a.C.. Nel corso del Medioevo appartenne ai Sanseverino, principi di Salerno, ai Vivacqua, ai Capaccio, ai Galeota e ai Morra.
Il borgo antico è dominato dal Castello Morra, in cui nacque Isabella Morra, poetessa del Cinquecento. Tra le chiese menzioniamo la parrocchiale di origini medievali e la seicentesca Chiesa dell'Annunziata.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 18.421 volte.

Scegli la lingua

italiano

english