Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Piemonte Langhe e Roero Treiso Bed and Breakfast Vitinicola Rizzi Vini Piemonte

Strutture

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

I più visitati in Treiso

  • Vitinicola Rizzi Vini Piemonte

    L'azienda RIZZI nasce nel 1974 per opera di Ernesto Dellapiana, sugli antichi poderi ottocenteschi di famiglia. Cresciuto con la passione della terra e delle vigne, nel 1973 decide di abbandonare la città e una avviata industria cartotecnica, per seguire...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Vitinicola Rizzi Vini Piemonte

Produzione Vini di Qualità Nebbiolo da Barbaresco Dolcetto Barbera Moscato Freisa Chardonnay Treiso Cuneo Piemonte Italia

Contatti

Treiso Località Rizzi 15 +39 0173 638161 +39 0173 638935

Descrizione

L'azienda RIZZI nasce nel 1974 per opera di Ernesto Dellapiana, sugli antichi poderi ottocenteschi di famiglia. Cresciuto con la passione della terra e delle vigne, nel 1973 decide di abbandonare la città e una avviata industria cartotecnica, per seguire il suo grande sviscerato amore: la terra, la terra di Langa, con le sue impervie colline. (coltivare le viti e fare il vino).

Per fare ciò ha ricostruito la cascina di famiglia, riaccorpando i pezzi che erano stati dispersi per eredità, l'ha ingrandita e l'ha completamente trasformata, riadattando i locali esistenti per farne cantine, magazzini di stoccaggio, di invecchiamento e di lavorazione per i vini. Ed è del 1974 la prima vinificazione in proprio.

Nel 1984 ha riacquistato la confinante cascina BOITO di circa 14 ettari, che già apparteneva alla sua famiglia, ma che era stata dispersa per questioni ereditarie.

Al 1993 risale l'acquisto della cascina VILLA MANZOLA.

Infine nel 2004 è avvenuta l'ultima acquisizione aziendale: un bellissimo vigneto di oltre un ettaro nel cru PAJORE'.

Nel corso degli anni il titolare si è impegnato in un continuo ampliamento e miglioramento sia quantitativo che qualitativo dell'azienda (e dei suoi prodotti), facendola diventare, con i suoi 35 ettari, una delle più ampie, interessanti e sicuramente importanti realtà nella zona del Barbaresco.

Tale impegno si è dimostrato anche in campo enologico, con la continua ricerca di un prodotto di qualità sempre più elevata, cercando di conciliare le tecniche e gli strumenti di lavorazione più innovativi alla più classica tradizione di Langa.

Dal 2004 al lavoro del titolare si è aggiunto quello di Jole ed Enrico Dellapiana, i figli di Ernesto, che sono entrati attivamente nelle attività dell'azienda .

Jole ha iniziato occuparsi in particolare della gestione commerciale e contabile dell'azienda, collaborando principalmente con gli importatori, e seguendo anche la rete vendita in Italia;

Enrico, laureatosi in Viticoltura ed Enologia alla Facoltà di Agraria dell'Università di Torino, ha incominciato ad occuparsi, sempre in stretta collaborazione col padre, della gestione tecnica dell'azienda agricola e dalla cantina, seguendo tutte le problematiche di produzione.

La Tenuta Rizzi, comprende nel suo complesso tre singole cascine confinati tra loro, a cui bisogna aggiungere due prestigiosi vigneti (Fondetta e Suran) sempre all'interno del comune di Treiso, che sono stati accorpati alla cascina Rizzi.

Le tre suddette cascine sono:

La cascina Rizzi

La cascina Villa Manzola

La cascina Boito

Questi vigneti sono luogo di produzione di una vasta gamma dei più grandi vini piemontesi: quali il Nebbiolo da Barbaresco, il Dolcetto, il Barbera, il Moscato (anche nella versione passita), la Freisa, ma anche il più internazionale Chardonnay.

I vigneti della tenuta Rizzi si situano in quattro grandi zone viticole del Barbaresco, la cui altitudine varia tra 220 e 370 m s.l.m.

- crü Rizzi, (al cui interno troviamo il vigneto Boito)
- crü Manzola, (al cui interno troviamo il vigneto Manxionis)
- crü Nervo, (al cui interno troviamo il vigneto Fondetta),
- crü Pajorè, (al cui interno troviamo il vigneto Suran)

Cascina RIZZI

E' il vero nucleo e cuore dell'azienda, sede amministrativa e sede delle cantine.
Il nome Rizzi deriva dal piemontese "Riss", ossia ricci, i piccoli e graziosi animali spinosi che popolavano il sottobosco ed erano assai diffusi nella zona.
La cascina Rizzi, edificata alla fine del '700 e da sempre appartenuta al patrimonio di famiglia, si trova sul crinale dell'omonima collina, dalla quale ha preso il nome.
Già nella cartina del 1898 del prof. Domizio Cavazza, preside della scuola enologica di Alba a fine 1800 che per primo valorizzò il vino barbaresco, il crü Rizzi compare come una delle zone vocate per la suddetta produzione di vino Barbaresco.

La condizione pedologica del suolo (marne tufacee bianche), la posizione della collina, più bassa rispetto alle circostanti e quindi più riparata dalle correnti e dalle intemperie, tanto da creare un vero e proprio microclima, la perfetta esposizione solare dei vigneti, unita all'attenta cura nelle varie fasi di lavorazione da parte del titolare, si traducono in vini di altissima qualità, grande finezza e armonia, che inebriano il palato.
La cascina Rizzi ha un'estensione di circa 12 ettari in un unico appezzamento nei due versanti della collina, dove nel rincorrersi dei filari si susseguono le geometrie dei vigneti di Nebbiolo da Barbaresco, di Dolcetto, di Moscato, di Barbera, di Chardonnay.

NERVO "FONDETTA"

Il vero fiore all'occhiello della tenuta Rizzi è senza dubbio la Vigna Fondetta. Un unico appezzamento di circa 4 ettari, arroccato sotto il paese di Treiso, punto d'incontro dei crü Nervo e Bernardot, coltivato a Dolcetto e Nebbiolo da Barbaresco.
Un vero e proprio anfiteatro naturale dove la vigna trova il suo palcoscenico ideale. Posizione ideale, terra magra, vigne vecchie, scarse rese, non possono che essere quindi i presupposti di base per vini incomparabili di qualità superiore.

PAJORE' "SURAN"
Il vigneto Suran, con un'estensione di poco inferiore ai 2 ettari, situato nello storico crü Pajorè, è stato nel 2004-2007 l'ultimo ampliamento dell'azienda in ordine di tempo compiuto da Ernesto Dellapiana.
Al confine con i crü Roncaglie e Montaribaldi, appartenenti al comune di Barbaresco, il Pajoré rientra a pieno titolo tra i più rinomati crü di Langa.
Attualmente le varietà coltivate sono il Nebbiolo da Barbaresco, il Dolcetto, il Barbera ed il Moscato.

Cascina BOITO

La cascina Boito, confinante alla cascina Rizzi, rappresenta l'altro cuore dell'azienda. I suoi circa 14 ettari di vigneto sembrano cingere d'assedio questo splendido cascinale settecentesco (esempio tipico di architettura di Langa), che rappresenta l'ultimo bastione elevato della collina dei Rizzi.
Come tante trincee su questo terreno marnatico calcareo ad un'altezza di 220 - 310 metri s.l.m., con perfette geometrie si allineano i filari delle vigne, che nell'autunno assumono fantastiche policromie che permettono di riconoscere le differenti tipologie dei vitigni.
Le varietà prodotte dalla cascina Boito sono: il Nebbiolo da Barbaresco, il Barbera, il Dolcetto, lo Chardonnay, la Freisa.

Cascina VILLA MANZOLA

Già famosa nell'antichità, ai tempi dei romani, Villa Manxionis, oggi Manzola, era una importante stazione di sosta sulla strada "Magistra Langorum" che transitando per Treiso (dal latino Tres), univa Alba Pompeia al Mare.
Alla Villa Manxionis, i cavalli e le carrozze che venivano da Asti e Incisa e da altre località limitrofe della zona si fermavano qui per essere ripuliti, messi in ordine; i viandanti si ristoravano, si riposavano, per poi fare ingresso in Alba per essere ricevuti con onore e curiosità.
La Cascina, con i suoi circa 4 ettari di vigneto quasi interamente coltivati a moscato, è entrata a far parte nel 1993 della confinante Azienda Rizzi, ampliando ulteriormente l'estensione della tenuta.

Mappa

La pagina web di questa struttura è stata visitata 29.266 volte.

Scegli la lingua

italiano

english