Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Piemonte Langhe e Roero Santa Vittoria d'Alba

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Santa Vittoria d'Alba

Descrizione

Il toponimo celebra il culto di Santa Vittoria, patrona del paese, benché si registrino altre correnti di pensiero che lo collegano alla dea Vittoria o a due memorabili vittorie: quella ottenuta nel corso della battaglia dei Campi Raudii, combattuta da Caio Mario contro i Cimbri, e quella dei Romani sui Goti. Comune in provincia di Cuneo, l'abitato è collocato in cima ad una collina da cui si gode di un straordinario panorama sulla pianura attraversata dal Fiume Tanaro ed è dominato dalla torre del castello che conferisce al luogo l'aspetto di un borgo di altri tempi. Le verdi campagne circostanti serbano superbi angoli tra boschi, frutteti e vigneti, segnati da numerosi sentieri.
Il territorio potrebbe essere stato frequentato dall'uomo sin dall'epoca preromana: lo testimonia il ritrovamento di un'ascia e di altri reperti. Quasi sicuramente vi abitarono popolazioni di origine ligure, vinte dai Romani, la cui presenza in loco è attestata da numerose testimonianze. Le prime notizie documentate risalgono all'anno Mille, epoca in cui, caduto l'Impero romano, il territorio, privo di difese, fu esposto alla mercè di numerosi popoli invasori. Grazie alla particolare posizione sopraelevata, che consentiva il controllo del territorio, fu scelta dalla popolazione della pianura che vi trovò rifugio dalle escursioni saracene. Nelle epoche successive, proprio a causa della collocazione privilegiata, fu oggetto di contese tra le nobili famiglie della zona e le città vicine. Fu possedimento del Vescovo di Asti, dell'Abate di Breme, della famiglia Piloso, ai Visconti, ai Porro, ai Marchesi di Romagnano. Nella seconda metà del XVIII secolo il paese fu inglobato nei dominii sabaudi.

Da vedere:

La chiesa della Confraternita di San Francesco, edificio a pianta rettangolare con soffitto in travi lignee con abside a prisma, ospita uno straordinario ciclo di affreschi, opera di un artista, forse il Canavesio, o più artisti sconosciuti, che raffigurano la Passione di Cristo risalenti al XV-XVI secolo. La torre campanaria, a pianta quadrata, originariamente era parte del castello, come testimonia la presenza di feritoie.
La parrocchia dell'Assunta, risalente al 1703, presenta una facciata delineata da lesene, nicchie, ed un ricco portale, ha pianta rettangolare ed una sola navata. Conserva una Madonna con Bambino di Macrino d'Alba, una tela raffigurante la Vergine, attribuita all'Aliberti, un pregevole altare in marmo bianco intarsiato ed un bel coro in legno.
La chiesa di San Rocco, risalente al 1792, attualmente è in disuso.
La chiesa di Santa Paola.
Il Turriglio, edificio circolare in pietra risalente all'epoca romana, di cui non si conosce la precipua funzione.
Il castello, risalente al XII secolo, fu ristrutturato nel XIV e XV secolo. Attualmente è sede di un complesso alberghiero.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 26.166 volte.

Scegli la lingua

italiano

english