Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Piemonte Langhe e Roero Mango

Strutture

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

I più visitati in Mango

  • Tranchero Vini Piemontesi

    La Cantina La nostra azienda sorge a Mango, cuore della migliore produzione di Moscato e più precisamente a 18 km da Alba, capitale delle Langhe e a circa 30 minuti di viaggio da Asti. Si presenta con un'estensione di circa trentacinque giornate piemontesi...

  • Cascina Fonda Vini Piemonte

    L'azienda è stata fondata nel 1963 da Secondino Barbero. I vigneti si trovano a ridosso di una cresta delle Langhe che si estende da Mango a Neive. La prima vinificazione risale al 1988 ad opera dei figli Marco e Massimo. I fratelli Barbero producono...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Mango

Descrizione

l toponimo deriva dal latino, "Mangiana Colonia". Comune in provincia di Cuneo, situato su una collina circondata dal verde, l'abitato è dominato dalla possente mole del castello.
Le origini del paese si fanno risalire all'epoca romana: Mango rappresentava una presidio per l'approvvigionamento dei viveri necessari alla truppe imperiali. I veterani si stabilirono qui e fondarono una colonia. Dominato dai Marchesi di Busca, nella seconda metà del XIII secolo, venne in contrasto con il comune di Alba che nella battaglia di Cossano riuscì a conquistare la vittoria. Dopo la successione di Asti ad Alba furono distrutti tre castelli situati ad Avene, Lalonzo e Frave. Il centro fu sottoposto al controllo del Ducato di Mantova per ben tre secoli e divanne possedimento sabaudo nei primi anni del XVIII secolo. Nel corso del tempo passò dalla provincia di Acqui a quella di Alba, infine a quella di Cuneo. Fu presidio della Resistenza partigiana.

Da vedere:

La parrocchiale dei Santi Giacomo e Cristoforo.
La chiesa di San Donato.
La cappella di Sant'Ambrogio.
Il castello dei Marchesi di Busca è situato su un preesistente forte risalente al XIII secolo e costruito in una posizione particolarmente favorevole per il controllo del territorio circostante. Distrutto nel 1680, fu sostituito nel Settecento dal nuovo edificio dalla struttura possente e dotato di un vasto giardino. Per l'opera furono utilizzati materiali proveniente dal vecchio castello del quale rimangono le prigioni sotterranee, i cunicoli ed i passaggi segreti. Oggi la lussuosa dimora, di proprietà del Comune, ospita manifestazioni di carattere culturale ed è sede stabile dell'Enoteca Regionale del Moscato
La Casa delle Memorie.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 32.035 volte.

Scegli la lingua

italiano

english