Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Piemonte Langhe e Roero Serralunga d'Alba

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

I più visitati in Serralunga d'Alba

  • Il Boscareto Resort Piemonte

    Il Boscareto Resort & Spa Serralunga d'Alba, Piemonte, Italia Nelle sue 38 camere e suites di lusso predominano unicità di spazio e di stile. L'attenzione per i dettagli traspare in tutti gli ambienti: fusione di comfort e di estetica; luogo di bellezza,...

  • Schiavenza Vini Piemonte

    L'azienda agricola Schiavenza opera sul territorio di Serralunga d'Alba fin dal 1956. L'attività avviata dai fratelli Vittorio e Ugo Alessandria è ora seguita dal genero Luciano Pira, agronomo e cantiniere, coadiuvato dalla moglie Maura e dal cognato...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Serralunga d'Alba

Descrizione

Serralunga d'Alba, in provincia di Cuneo, è un piccolo e suggestivo borgo medievale della Langhe che, nei secoli, ha mantenuto intatta la sua struttura urbanistica, con vie ed abitazioni disposte in modo concentrico rispetto alla rocca, che domina dall'alto il paese. La fondazione viene unanimemente fatta coincidere con la costruzione del castello, circa mille anni fa. Possedimento di Bonifacio Del Vasto, passò, poi, ai Del Carretto, ai marchesi di Saluzzo, ai Falletti di Barolo ed ai Baldi di Bra.
Siti di interesse:
- il castello, attualmente di proprietà dello Stato Italiano e fatto restaurare nel 1950 per intervento dell'allora Presidente della Repubblica Luigi Einaudi. Fatto edificare dai Falletti di Barolo, impressiona per la sua forma slanciata, tipica dell'architettura gotica. Splendidi gli affreschi quattrocenteschi, rappresentanti il martirio di Santa Caterina, nel Salone dei Valvassori.
- la parrocchia di San Sebastiano, realizzata tra il 1886 e il 1888, nello stesso luogo in cui sorgeva in passato la parrocchiale di san Benigno, abbattuta perché fatiscente. Nella sacrestia è custodita una tela seicentesca attribuita ad Annibale Carracci, mentre gli affreschi del catino absidale sono di Sebastiano Nizza.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 51.982 volte.

Scegli la lingua

italiano

english