Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Toscana Firenze e dintorni Montespertoli Cantine Castello Sonnino Vini Toscani

Strutture

I più visitati in Montespertoli

  • Castello Sonnino Vini Toscani

    Consultando questo website, conoscerete la storia e potete scoprire quello che offre oggi Castello Sonnino: i vini, l'olio, la grappa e il vinsanto, visite guidate, wine tasting e la vendita diretta dei prodotti del Castello. Il Castello Sonnino, o Castello...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Castello Sonnino Vini Toscani

Produzione Vino Qualità Chianti Montespertoli Firenze Toscana Italia

Contatti

Montespertoli Castello Sonnino +39 0571 609198 +39 0571 657027

Descrizione

Consultando questo website, conoscerete la storia e potete scoprire quello che offre oggi Castello Sonnino: i vini, l'olio, la grappa e il vinsanto, visite guidate, wine tasting e la vendita diretta dei prodotti del Castello.

Il Castello Sonnino, o Castello di Montespertoli, essendo largamente conosciuto con entrambi i nomi, si trova nelle vicinanze di Firenze, immediatamente al di fuori dell'abitato del paese di Montespertoli.

Si raggiunge facilmente dal capoluogo Toscano imboccando la superstrada in direzione Pisa-Livorno, uscita Ginestra Fiorentina, e proseguendo poi per Montespertoli sono in tutto 20 minuti di macchina nel meraviglioso paesaggio del Chianti.

Il Castello è composto di vari annessi e di un palazzo seicentesco con torre fortificata le cui origini risalgono al XIII secolo; è situato in una posizione dominante la vallata circostante.

Tutto il complesso è stato di proprietà di varie potenti famiglie della zona e all'inizio del XIX secolo divenne proprietà della famiglia Sonnino.

Vi abitò a lungo il ministro Sidney Sonnino, e all'inizio del 900 molti furono gli ospiti illustri che vi soggiornarono: il Re Umberto I, Vittorio Emanuele III, D'Annunzio, Giolitti e altri.

All'interno dell'archivio di casa, vi sono documenti che testimoniano il ruolo storico avuto dalla famiglia durante il periodo della nascita del regno D'Italia.

In azienda si conservano poi molti attestati che dimostrano le svariate innovazioni in campo vitivinicolo e agronomico effettuate all'inizio del secolo, quando in Toscana si cominciava a produrre vino e olio in maniera più moderna e scientifica rispetto al resto dell'Italia.

Con il 1987 comincia un'era nuova per il Castello Sonnino con il subentro della nuova proprietà nella persona di Alessandro de Renzis Sonnino.

Iniziano profonde innovazioni, dalle vigne alla Cantina; il tutto nel pieno rispetto della tradizionale viticoltura di altissimo livello chiantigiano.

Oltre ai vitigni tradizionali del Chianti come Sangiovese e Canaiolo, vengono oggi coltivate varietà come Merlot, Petit Verdot, Syrah, Cabernet , Sauvignon e Malbec.

I terreni sono di medio impasto con Galestro e Argilla prevalente in alcune zone. L'altezza dei vigneti è di circa 280 mt. sul livello del mare e hanno quasi tutti un'esposizione Sud - Sud/Ovest.

La densità di piante per ettaro nei nuovi impianti è di 5.600 piante per ettaro.

La vendemmia è rigorosamente manuale con più di un passaggio in ogni vigna, e viene effettuata una vendemmia verde nel mese di Luglio nelle vigne a maggiore vocazione.

Tutte le vigne si trovano nei pressi del Castello Sonnino e sono soltanto le uve di questi vigneti che concorrono alla produzione dei vini dell'azienda.

La produzione delle uve si svolge nel pieno rispetto dell'agricoltura integrata e con lotta guidata.

Da non più di 10 anni, Castello Sonnino apre le sue cantine.

Un'esperienza unica, di particolare interesse per chi è alla ricerca di una visita ad una Cantina Storica tipica della Toscana, magari da unire ad una degustazione dei vini e dell'olio prodotti con i metodi più tradizionali del Castello Sonnino.

E' possibile prenotare la visita alle antiche cantine del castello, dove maturano in botti di rovere e in barriques i suoi vini più pregiati.

Durante la visita saranno illustrate le tecniche di vinificazione tradizionali con particolare riferimento alla vocazione del territorio.

Più in particolare, il programma di una visita tipo si compone di:

Visita della cantina, sia della parte destinata all'invecchiamento, sia la parte che riguarda produzione e imbottigliamento del vino.

La visita è sempre guidata da un nostro esperto, che spiegherà i procedimenti, gli ambienti e le varie fasi della produzione.

Degustazione guidata (Wine Tasting) dei prodotti del Castello Sonnino, vino, vinsanto e olio extra vergine d'oliva.

Una guida di Castello Sonnino accompagnerà gli ospiti per le degustazioni e mostrerà le schede tecniche dei vini presentati durante la visita.

Le visite guidate alle Cantine Storiche del Castello Sonnino, sono prenotabili sia individualmente che per piccoli Gruppi, fino ad un massimo di 50 persone.

Le Cantine del Castello Sonnino sono aperte tutti i giorni, con orario continuato. La domenica, è consigliabile prenotare con anticipo.

Mappa

La pagina web di questa struttura è stata visitata 37.558 volte.

Scegli la lingua

italiano

english