Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Toscana Firenze e dintorni Fiesole

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Fiesole

Descrizione

Importantissimo centro etrusco, Fiesole sorge su di una collina a 300 metri s.l.m. La presenza dell'uomo sui colli di San Francesco e Sant'Apollinare, i colli di Fiesole, risale almeno al lontano 2000 a.C., nell'epoca denominata Età del Bronzo. Fu perciò abbastanza naturale che in prossimità delle alture fiesolane si sviluppò un insediamento etrusco, nei secoli successivi. La città e le sue mura, un perimetro di più di 2000 metri, furono erette intorno al IV-III secolo a.C., come crocevia delle comunicazioni tra l'Etruria centro-meridionale e quella del nord. Non meno rilevante era l'importanza che rivestiva come bastione difensivo contro le scorribande dei Galli ed altre popolazioni del nord Italia.
A partire dal Rinascimento Fiesole si conquistò la fama di luogo di villeggiatura per famiglie aristocratiche e benestanti. In quel periodo la frequentavano personalità illustri di Firenze quali Lorenzo il Magnifico, Pico della Mirandola, Giovanni Boccaccio e Poliziano. Le cave di pietra serena diventarono il fulcro economico della città.
La Cattedrale di San Romolo (1028), in stile Romanico a tre navate, conserva il reliquario di San Romolo, primo vescovo della città.
Quello di San Domenico è un complesso conventuale che sorge a metà strada tra Firenze e Fiesole. Fu il luogo in cui visse e venne formato fra' Giovanni da Fiesole, noto agli amanti dell'arte rinascimentale con il nome di Beato Angelico. Del complesso fa parte anche la chiesa di San Domenico, costruita nella prima metà del XV secolo, grazie ad un finanziamento del nobile fiorentino Barnaba degli Agli, la cui famiglia contribuì notevolmente alla costruzione dell'intero complesso.
Villa Medici a Fiesole è una delle più antiche e meglio conservate residenze rinascimentali. Fu fatta costruire nella seconda metà del XV secolo da Cosimo il Vecchio, che affidò i lavori a Michellozzo di Bartolommeo. Con Lorenzo il Magnifico divenne luogo di ritrovo di artisti, filosofi ed uomini di lettere.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 60.632 volte.

Scegli la lingua

italiano

english