Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Toscana Firenze e dintorni Incisa in Val d'Arno

Strutture

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Incisa in Val d'Arno

Descrizione

Incisa in Val d'Arno è un piccolo comune della provincia di Firenze, paese di adozione di Francesco Petrarca.
Il nome deriva probabilmente dal latino caedere (tagliare) o caesa (tagliata), in riferimento ad un bosco abbattuto.
Di interesse storico-artistico sono la Chiesa dei Santi Vito e Modesto, già citata in un documento dell'XI secolo, la Chiesa di sant'Alessandro e la chiesa dei santi Cosma e Damiano, con un imponente portico per l'accoglienza dei pellegrini.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 60.793 volte.

Scegli la lingua

italiano

english