Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Puglia Lecce e Salento Cavallino

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Cavallino

Descrizione

Cavallino sorge a soli 5,5 km da Lecce, in una vasta pianura in cui si possono ammirare vasti uliveti e mandorleti delimitati da splendidi muretti a secco, il tutto a pochi Km dal Mare Adriatico.
I reperti degli scavi archeologici hanno evidenziato che a ridosso dell'attuale abitato sorse una città messapica. La maggior parte di questi reperti è conservata a Lecce e sono databili intorno al VIII secolo a.C. Altre testimonianze sono state rinvenute ma sono relative ad epoche successive al IV secolo a.C. Ciò ha fatto ritenere che il centro fu distrutto in seguito alle guerre con la vicina Taranto per poi rinascere, molto tempo dopo, in una diversa posizione, prendendo il via da un villaggio di campagna.
Il paese seguirà le sorti del Salento con le incursioni e le dominazioni dei Goti, dei Longobardi, dei Bizantini, dei Normanni Angioini e Aragonesi.
Tra i monumenti da visitare spicca il Palazzo Marchesale Castromediano-Limburg che fu costruito nel XV sec. a scopo militare per poi divenire in seguito residenza gentilizia.
Egualmente meritevole di attenzione è il Convento dei Padri Domenicani del XVII secolo costruito per volere del marchese Francesco Castromediano.
Da segnalare, alle spalle della Masseria di Ussano, un "menhir". Sull' origine e sulla funzione di questo monolite, come su tutti quelli presenti in Puglia, gli studiosi non sono ancora giunti ad una conclusione univoca.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 26.059 volte.

Scegli la lingua

italiano

english