Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Hotel Accademia Trento

    Hotel Accademia Trento

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 Stelle Ristorante Trento Trentino Alto Adige Sud Tirolo Italia

  • Torre Saracena Amalfi

    Torre Saracena Amalfi

    Ristorante gastronomia mediterranea Eventi esclusivi sulla Costa di Amalfi Salerno Campania Italia

  • Le Cannicelle Villa Mediterranea

    Le Cannicelle Villa Mediterranea

    Ospitalità esclusiva nel Cilento, Villa con piscina panoramica e parcheggio privato, Villa vicino al mare, Vacanze di qualità...

  • Villa Lara Amalfi

    Villa Lara Amalfi

    Ospitalità di Qualità Relais di Charme Camere e Colazione Bed and Breakfast Alberghi in Amalfi Costiera Amalfitana Riviera di...

  • Boat Service Amalfi Coast

    Boat Service Amalfi Coast

    noleggio imbarcazioni, ormeggio imbarcazioni, rimessa nautica, parcheggio auto

tu sei qui: Home Marche Entroterra Marchigiano Visso

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Visso

Descrizione

Il toponimo deriva dal latino "vicus" (villaggio). Comune in provincia di Macerata, è un centro montano situato in una posizione privilegiata, tra Roma, l'Umbria e la città di Spoleto, da cui si possono ammirare i monti Sibillini. Il centro storico, circondato dalle mura interrotte da quattro porte, racchiude in pochissimo spazio un numero incredibile di portali, palazzi ed altre importanti testimonianze della sua storia.
Si ritiene che la zona sia stata abitata già nel 1500 a.C.; nel 295 a.C. fu colonizzata dai Romani. Una volta disperso l'Impero di Roma, fu occupata dai Longobardi e fu parte del Ducato di Spoleto. Costituitosi libero comune, questo centro, diviso in guaite, divenne dominio dei Da Varano e diede vita spesso a contrasti con gli abitati limitrofi per il controllo del territorio. Nel XV secolo ottenne numerosi privilegi da parte della Chiesa; i secoli successivi furono caratterizzati da epidemie, disastri naturali e saccheggi. A questi seguì un periodo di rinascita, caratterizzato dalla edificazione di bellissimi palazzi visibili ancora oggi. Fino alla fine del XVIII secolo, quando Napoleone assoggettò la zona, Visso fu sottoposto allo Stato Pontificio; dopo il Congresso di Vienna fu ristabilita la situazione precedente e la Chiesa riprese il controllo. Nel 1828 conquistò il titolo di città e nella seconda metà del XIX secolo fu sottratto al territorio umbro ed assegnato alle Marche.

Da vedere:

La collegiata di Santa Maria in stile romanico-gotico nella sua parte più antica risale al XII secolo. La facciata è arricchita da un bel portale del trecento sovrastato da una lunetta affrescata, l'edificio è affiancato da un campanile interrotto da bifore e trifore.
Il santuario di Macereto costruito nel XVI secolo da Giovan Battista da Lugano inglobando preesistente cappella trecentesca.
La chiesa di Sant'Agostino, risalente al XIV secolo, presenta una facciata con tre cuspidi. Ormai sconsacrata, ospita un museo.
Piazza dei Martiri Vissani con i suoi palazzi del Quattrocento e le sue chiese disposte in maniera da formare un insieme elegante ed armonioso.
Il Palazzo delle Guaite della fine del XVI secolo.
Il Palazzo del Divino Amore.
Il Palazzo dei Governatori.
Il Palazzo dei Priori.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 21.609 volte.

Scegli la lingua

italiano

english