Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Sicilia Entroterra siciliano Mirabella Imbaccari

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Mirabella Imbaccari

Descrizione

Alle pendici dei Monti Erei, Mirabella Imbaccari fu fondata nel 1610 da Giuseppe Maria Paternò, padrone di Raddusa, che volle onorare così la moglie Eleonora Mirabella. Il feudo fu poi spostato sul colle di Imbaccari per sfuggire ad una pestilenza. Appartenne, poi, ai Trigona ed ai principi di Biscari.
Dal punto di vista monumentale citiamo il Palazzo Biscari, fatto edificare da Giacinto Paternò nel 1630, parzialmente danneggiato dal terremoto del 1693 e ristrutturato nel XVIII secolo, nonché la Chiesa Madre della Madonna delle Grazie, dalla facciata barocca a tre ordini che falso loggiato.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 19.733 volte.

Scegli la lingua

italiano

english