Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Sicilia Entroterra siciliano Regalbuto

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Regalbuto

Descrizione

Comune montano della provincia di Enna, fu fondato dagli Arabi che nella contrada Monte edificarono i primo castello fortificato. Il toponimo, infatti, sembra derivare proprio dall'arabo "rahl" (casale). Nel 1261, tutto fu raso al suolo dagli abitanti di Centuripe, ostili alla dinastia sveva, alla quale Regalbuto era rimasta fedele. L'anno successivo, re Manfredi provvide a fare ricostruire il paese, nella posizione attuale.
La parte antica dell'abitato mantiene il suo tipico aspetto medievale con stradine strette e tortuose. Nella parte più moderna, invece, si trovano i capolavori barocchi della Chiesa di Santa Maria della Croce e la Chiesa Madre di San Basilio, con facciata convessa.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 22.952 volte.

Scegli la lingua

italiano

english