Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Sicilia Entroterra siciliano Piana degli Albanesi

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Piana degli Albanesi

Descrizione

Comune della provincia di Palermo, fu fondato nel 1488 da un gruppo di profughi greco-albanesi, fuggiti in seguito all'invasione turco-ottomana. Inizialmente il paese fu chiamato "Hora" (la città); successivamente e fino al 1941 fu conosciuta col nome di Piana dei Greci. Tuttora gli abitanti utilizzano il dialetto albanese, il dialetto e i costumi tradizionali, nonché il rito greco.
Tra i monumenti di maggior pregio ricordiamo la Chiesa di San Demetrio, risalente al 1590, con affreschi di Pietro Novelli, e la Chiesa della Vergine di Odigitria, edificata nel 1644 su progetto di Pietro Novelli.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 18.907 volte.

Scegli la lingua

italiano

english