Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Sicilia Entroterra siciliano San Biagio Platani

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

San Biagio Platani

Descrizione

Piccolo comune dell'entroterra siciliano, nella provincia di Agrigento, il toponimo deriva dal Santo patrono della città (San Biagio) con l'aggiunta del nome del fiume Platani che scorre nelle vicinanze.
Il paese fu fondato nel 1648 da Giovanni Battista Berardi con apposita licentia populandi.
Tra gli edifici più rappresentativi, ricordiamo la Chiesa Madre, dedicata a San Biagio, e la chiesa del Carmine, entrambe del XVIII sec. Nella settimana di Pasqua, vengono innalzati, nelle strade, luminosi archi di canne, alti quanto le case, ornati in vario modo coi prodotti dei campi e con immagini sacre: sono gli Archi di Pasqua.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 19.788 volte.

Scegli la lingua

italiano

english