Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Emilia Romagna Modena e Reggio Emilia Maranello

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Maranello

Descrizione

Conosciuto in tutto il mondo per essere la sede della prestigiosa casa automobilistica fondata dall'ing. Enzo Ferrari, Maranello è un comune della fascia pedemontana in provincia di Modena, situato nella zona di produzione dell'aceto balsamico, del Parmigiano Reggiano e del prosciutto tipico di Modena.
Le origini vanno ricercate indietro nel tempo: ritrovamenti archeologici attestano che l'area fu abitata sin dal periodo neolitico e, successivamente, durante l'età del ferro. In epoca romana fu teatro degli scontri tra Romani e Galli per l'assoggettamento della zona; di tale periodo restano le tracce di una fornace ed alcune anfore. Con molta probabilità il toponimo deriva dalla circostanza che intorno all'anno Mille vi si stanziò una famiglia proveniente da Marano che vi costruì un castello, tutt'ora esistente, attorno al quale andò a formarsi il borgo.
Siti di interesse:
- il castello di Maranello, costruito da una nobile famiglia di Marano intorno all'anno Mille. Dopo alterne vicende fu acquistato nel 1936 dal professor Giuseppe Graziosi, importante pittore e scultore. Attualmente è di proprietà privata e non è visitabile.
- il Santuario di Puianello dedicato alla Madonna delle Salute;
- la pieve di Fogliano, di cui si hanno testimonianze sin dal 963;
- la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo, con un organo cinquecentesco;
- la torre de Pietrobonis, di epoca medievale;
- la Galleria del Vento, progettata dall'architetto Renzo Piano ed inaugurata nel 1997, in cui vengono eseguiti i test aerodinamici sulle vetture della Ferrari;
- la Galleria Ferrari, a pochi passi dagli stabilimenti, è il Museo più visitato della provincia di Modena, in cui sono ripercorse le tappe principali della scuderia Ferrari, attraverso le sue monoposto, le granturismo, i trofei, i filmati, i disegni tecnici e le gigantografie dei grandi piloti.
- la nuova sede degli uffici direzionali della Ferrari, progettati da Massimiliano Fuksas;
- il monumento a Enzo Ferrari, realizzata dallo scultore modenese Marino Quartieri;
- il monumento al cavallino rampante, simbolo della Ferrari, realizzato dallo scultore di origini albanesi Helidon Xhixha.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 26.540 volte.

Scegli la lingua

italiano

english