Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Friuli Venezia Giulia Costa Friulana Capriva del Friuli Grappe Vini e Prodotti Tipici Villa Russiz Vini Friuli Venezia Giulia

Strutture

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

I più visitati in Capriva del Friuli

  • Villa Russiz Vini Friuli Venezia Giulia

    Enologo dell'anno per la Guida ai vini d'Italia 2006 del Gambero Rosso - Slow Food : Gianni Menotti, direttore dell'azienda agricola Villa Russiz di Capriva del Friuli (Go). Lo conferma Giulio Colomba, vicepresidente internazionale di Slow Food e responsabile...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Villa Russiz Vini Friuli Venezia Giulia

Produzione Vini Tocai Friulano Malvasia Istriana Chardonnay Ribolla gialla Sauvignon Capriva del Friuli Gorizia Friuli Venezia Giulia Italia

Contatti

Capriva del Friuli Via Russiz, 6 +39 0481 80047 +39 0481 809657

Descrizione

Enologo dell'anno per la Guida ai vini d'Italia 2006 del Gambero Rosso - Slow Food : Gianni Menotti, direttore dell'azienda agricola Villa Russiz di Capriva del Friuli (Go).

Lo conferma Giulio Colomba, vicepresidente internazionale di Slow Food e responsabile regionale della guida : "I riscontri delle degustazioni parlano chiaro: due vini premiati con i Tre bicchieri e altri sei vini da Due Bicchieri e Mezzo. Gianni Menotti, oltre alla sua grande competenza e cura fin nel più piccolo dettaglio, è riuscito a far quadrare il cerchio dimostrando come anche in un'azienda pubblica si può fare qualità ed avere una mentalità vincente".

Nato il 13 settembre del 1955, a Sagrado, in casa, Gianni Menotti è figlio d'arte in quanto già suo padre Edino condusse per 35 anni l'azienda di Villa Russiz che nel 1988 passò sotto la sua direzione. "Il mio carattere e una gran voglia di fare tutto nel miglior modo possibile mi ha sempre portato a migliorarmi. La sfida è stata quella di trasferire a chi lavora con me i miei stessi obiettivi e produrre vini di prim'ordine. Di grande qualità. La libertà datami nelle scelte tecniche è stata la chiave di svolta per me e per l'azienda - ricorda con emozione ma anche grande soddisfazione Menotti che prosegue -: con tutto lo staff dell'Azienda Agricola abbiamo lavorato in questi anni convinti che la qualità paga e oggi Villa Russiz è un piccolo modello virtuoso di investimento pubblico riuscito".

Rispetto poi al suo lavoro di enologo e alla sua sensibilità per creare prodotti eccellenti Menotti commenta : "Cerco sempre di tradurre nel modo più perfetto possibile il territorio nel vino". E poi assicura: "non possiedo particolari ricette enologiche, la differenza la fanno già le caratteristiche uniche di questo territorio, il clima, la terra... quello che i francesi chiamano terroir. Il maggior lavoro va fatto in campagna. Poi nel vino, come nella vita, ricerco l'equilibrio. Un vino equilibrato è quello senza spigoli, con una piacevolezza che affascina l'intenditore ma che anche un consumatore non esperto può esperire, comprendere al primo impatto".

"L'elemento che fa grandi i vini del Collio è il Collio stesso". Né è convinto Gianni Menotti (già premiato nel 2003 per il miglior vino bianco d'Italia con lo Chardonnay Gräfin de La Tour 2000) che alla peculiarità di questo territorio di confine, dalla composizione del terreno al microclima, attribuisce buona parte del successo.

I vigneti Villa Russiz sono parte integrante del pesaggio del Collio, zona straordinariamente vocata alla viticoltura per caratteristiche climatiche e per composizione dei terreni.

In questo stupendo scenario, la storia di Villa Russiz e dei benefattori che hanno animato l'Istituto A. Cerruti è legata a doppio filo con la tradizione vinicola.

In questo contesto ideale, ora come due secoli fa, in campagna come in cantina, l'attenzione dello staff Villa Russiz è massima, tutta concentrata verso la qualità.

Così, attraverso secoli di esperienza e passione, nella magica atmosfera del Collio nascono i successi di Villa Russiz.

Mappa

La pagina web di questa struttura è stata visitata 30.804 volte.

Scegli la lingua

italiano

english