Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Toscana Massa Carrara e Lunigiana Villafranca in Lunigiana

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Villafranca in Lunigiana

Descrizione

Villafranca in Lunigiana si estende nel fondovalle sulla riva sinistra del fiume Magra, lungo l'antica Via Francigena. Il toponimo deriva dal composto di "villa" e "franca", col significato, quest'ultima, di "libera da tasse".
Il borgo si andò sviluppando intorno all'XI secolo e sin dal principio fu libero da qualsiasi vincolo di tipo feudale, godendo di una discreta autonomia comunale fino al XII secolo, quando i potenti feudatari Malaspina estesero la loro influenza a tutto il territorio della Lunigiana.
Sono numerosi i resti di fortificazioni che costellano il territorio, come il Castello di Malnido, devastato dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, il Castello di Malgrate e quello di Virgoletta.
La chiesa di Santa Maria Assunta risale al XII secolo e fu realizzata lungo il percorso della via Francigena, in prossimità di un ospedale dipendente dalla distrutta abbazia di Linari.
Interessante è anche la Chiesa di San Francesco, risalente al XVI secolo, e la piccola chiesa romanica di San Lorenzo.
Suggeriamo, infine, una visita al Museo Etnografico della Lunigiana, ospitato nei mulini trecenteschi, e raccoglie attrezzi agricoli e pastorali, strumenti artigianali, oggetto d'uso comune, personale e domestico, oggetti magico-protettivi e di devozione provenienti dal territorio e organizzati per tematiche e cicli produttivi.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 20.019 volte.

Scegli la lingua

italiano

english