Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Hotel Villa Ducale Taormina

    Hotel Villa Ducale Taormina

    Ospitalità di Charme Albergo 4 Stelle Camere e Colazione Boutique Hotel Taormina Sicilia Italia

  • Palazzo Avino

    Palazzo Avino

    Hotel 5 Stelle, Ospitalità di lusso e charme a Ravello in Costiera Amalfitana Salerno Campania Italia

  • Hotel Villa Al Rifugio

    Hotel Villa Al Rifugio

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 Stelle Ristorante Cerimonie Matrimoni Cava de Tirreni Costa di Amalfi Salerno Campania Italia

  • Boat Service Amalfi Coast

    Boat Service Amalfi Coast

    noleggio imbarcazioni, ormeggio imbarcazioni, rimessa nautica, parcheggio auto

  • Hotel America Marina di Camerota

    Hotel America Marina di Camerota

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 Stelle Piscina Costiera Cilentana Salerno Parco del Cilento Campania Italia

tu sei qui: Home Lazio Ciociaria Pastena

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Pastena

Descrizione

Pastena (il cui toponimo deriverebbe dal vocabolo "pastinare", ossia coltivare) è un piccolo centro della provincia di Frosinone, situato a breve distanza dalle propaggini più interne dei Monti Ausoni. Antico centro dei Volsci, entrato, successivamente, nell'orbita di Roma, le prime notizie documentate dell'esistenza del borgo risalgono all'XI secolo. Ultimo possedimento del Regno di Napoli, al confine con lo Stato Pontificio, nel X secolo il suo territorio entrò a far parte del Ducato di Fondi che, nel 1153, divenne contea con Riccardo Dell'Aquila, Seguirono i Caetani nel XIII secolo, i Colonna nel XV secolo e, dal 1591, divenne feudo dei Patriarca. Nel XVIII secolo fu possedimento dei marchesi Casali Del Drago, ultimi signori di Pastena.
Siti di interesse:
- le suggestive Grotte di Pastena, scoperte nel 1926 dal Circolo Speleologico Romano. Collocate all'interno della catena dei Monti Ausoni, sono il risultato di un lavoro lungo ed incessante realizzato dalle acque di un fiume sotterraneo;
- le mura medievali (circa 615 metri) intervallate da torri a pianta quadrata e circolare, nonché da due porte d'accesso (Porta Napoli e Porta Roma);
- i cippi di confine tra lo Stato Pontificio e il regno delle Due Sicilie;
- la piccola Chiesa della Madonna delle Macchie, situata al confine con il territorio di Falvaterra, ha pianta ottagonale;
- la Chiesa di Santa Maria Maggiore, affiancata da un campanile di stampo romanico;
- la Chiesa di Sant'Antonio di Padova, risalente al XV-XVI secolo;
- la Chiesa di Santa Maria al Parco, dall'impostazione bramantesca, è attualmente sconsacrata e sede del teatro dedicato all'attore italiano Nino Manfredi, cresciuto proprio a Pastena.
- il Museo della Civiltà Contadina e dell'Ulivo.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 20.239 volte.

Scegli la lingua

italiano

english