Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Sicilia Costa meridionale siciliana Comiso

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Comiso

Descrizione

Alcuni ritrovamenti archeologici attestano che l'area fu abitata sin dall'epoca greco-romana, ma è nel periodo bizantino che nasce il casale di Comiso, sviluppatosi, poi, con le dominazioni normanne ed aragonesi.
Dal XV al XVIII secolo, sotto il dominio della famiglia Naselli, registrò un notevole sviluppo economico e demografico che, però, fu quasi azzerato col terribile terremoto del 1693. Dopo tale evento la città assunse un aspetto barocco.
Meritano una visita Piazza Fonte di Diana, con l'omonima fontana neoclassica alimentata con acque che in passato erano utilizzate in terme romane, la Chiesa Madre, dedicata a Santa Maria delle Stelle, la Chiesa di San Francesco, col sepolcro dei Naselli, e la Chiesa dell'Annunziata, con facciata neoclassica.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 21.040 volte.

Scegli la lingua

italiano

english