Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Lombardia Lago di Como Argegno

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Argegno

Descrizione

Piccolo comune della provincia di Como, situato in un'ampia insenatura sulla sponda del lago di Como, Argegno ha chiare origini romane, dimostrate da due lapidi rinvenute a Brienno che parlano del romano Publio Cesio Archigene incaricato di erigere altari agli dei; da questi sembra derivare il nome del paese. Per la sua posizione strategica fu sin dall'inizio inserito in un vasto sistema difensivo. Nel Medioevo vi furono eretti due castelli: il primo realizzato nel 1270 da Antonio Castello, seguace dei Guelfi Vittani fu teatro delle lotte sanguinose con i Ghibellini Rusconi; il secondo, detto dei Viscardi, fu eretto al centro del paese: l'ultima torre crollò nel 1876 mentre la parte inferiore è attualmente adibita ad abitazione.
Argegno è attraversato dal torrente telo che divide il borgo in due parti, collegate da un antico ponte in pietra a sesto acuto.
Attraverso una panoramica funivia è possibile raggiungere Pigna (881 metri), da cui si gode una vista spettacolare sul lago.
La Parrocchia della Santissima Trinità risale ai primi anni del XX secolo, realizzata in stile neo-romanico in sostituzione della vecchia chiesa posta al centro del paese. Presenta una facciata a capanna, con rosone e statue di Santi.
Il Santuario di Sant'Anna è un edificio settecentesco, successivamente rimaneggiato, con stucchi e dipinti del Settecento e dell'Ottocento.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 21.381 volte.

Scegli la lingua

italiano

english