Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Lombardia Bergamo e provincia Verdellino

Strutture

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

I più visitati in Verdellino

  • Palace Hotel Zingonia

    Dopo una radicale ristrutturazione durata quasi due anni, risorge questa esclusiva struttura ricettiva determinata a divenire il punto di riferimento del territorio lombardo a cavallo delle aree metropolitane di Milano, Bergamo e Brescia. Strategicamente...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Verdellino

Descrizione

Verdellino è un commune della provincial di Bergamo, situato a poca distanza dal capoluogo di provincia. Secondo l'opinione più diffusa il toponimo deriverebbe dal latino "virides" (verde), con riferimento alle estese praterie un tempo qui esistenti, anche se c'è chi, di recente, avanza l'ipotesi di un'origine celtica del nome, facendo leva sul prefisso "vir".
Le prime testimonianze dell'esistenza di un nucleo abitato risalgono all'epoca romana, come risulta anche da un frammento di epigrafe romana, oggi murato nella facciata posteriore della casa parrocchiale. E' menzionato per la prima volta in una pergamena del 1010 col nome di Verdello Minore. Nel corso del XIV secolo fu teatro di violenti e sanguinosi scontri tra i guelfi e i ghibellini per il controllo del territorio. Nel 1408 la famiglia ghibellina dei Suardi ottenne l'egemonia sull'area.
Siti di interesse:
- la parrocchiale di Sant'Ambrogio, risalente al XVII secolo, con portale in stile barocco ed opere pittoriche interne di gran pregio;
- il Santuario della Beata Vergine dell'Olmo (XVI secolo).

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 17.630 volte.

Scegli la lingua

italiano

english