Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Hotel Astoria Sorrento

    Hotel Astoria Sorrento

    Ospitalità di Qualità Camere e Colazione Albergo 4 Stelle Ristorante Centro Storico Sorrento Riviera di Napoli Campania Italia

  • Zia Pupetta Suites

    Zia Pupetta Suites

  • Hotel Santa Chiara Venezia

    Hotel Santa Chiara Venezia

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 Stelle Camere e Colazione Meeting Santa Chiara Venezia Veneto Italia

  • Vigne Irpine

    Vigne Irpine

    Aglianico, Greco di Tufo, Taurasi, Falanghina, Coda di Volpe, Fiano di Avellino, Vini Passiti Passione, Rosato di Aglianico Santa...

  • Amalfi Coast Destination Tour

    Amalfi Coast Destination Tour

    Car Service Trasferimenti ed Escursioni esclusive Shuttle Amalfi Costiera Amalfitana Riviera di Napoli Sorrento Positano Salerno...

tu sei qui: Home Lombardia Bergamo e provincia Leffe

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Leffe

Descrizione

Leffe è un comune della provincia di Bergamo, situato sul lato orientale della Val Gandino, località nota sin dal Medioevo per la produzione tessile, specialità mantenuta sino ai tempi odierni.
Interessanti reperti fossili sono stati rinvenuti negli anni Cinquanta nel Novecento nelle miniere di lignite, oggi conservati presso i Musei di Scienze Naturali di Bergamo e Milano.
E' menzionato col nome di Leufo, in un documento del 903.
Conserva notevoli testimonianze di valore storico-artistico, come il Palazzo Comunale, con portico e loggiato, di cui si segnala il bel cortile interno con pozzo. Di rilievo è anche la casa parrocchiale, con loggiato e sala della musica affrescata da E. Baschenis, pittore bergamasco del XVII secolo. Merita una visita anche la Parrocchiale di San Michele (secolo XVI), che custodisce un gruppo scultoreo ligneo di Andrea Fantoni del 1694, chiamato "la Madonnina".
Infine suggeriamo salutari passeggiate tra i sentieri a contatto con la natura, nonché escursioni nella Valle Rossa, così detta per la presenza di argille rosse.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 24.546 volte.

Scegli la lingua

italiano

english