Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Casa Vacanza Angelina

    Casa Vacanza Angelina

    Casa Vacanze, appartamento arredato per soggiorni turistici in Costiera Amalfitana, Centro Storico di Maiori Salerno Campania...

  • La Buca delle Fate

    La Buca delle Fate

    Ospitalità di Qualità Case Vacanze Appartamenti Residence Maiori Costiera Amalfitana Riviera di Napoli Salerno Campania Italia

  • Bella Baia Glamping Campeggio

    Bella Baia Glamping Campeggio

    Maiori Turismo in Tenda, Campeggio, Camping in Costiera Amalfitana Maiori Salerno Campania Italia

  • Ristorante Dedalo Maiori

    Ristorante Dedalo Maiori

    Gastronomia Piatti Tipici Specialità Pesce e Carne Pizza Maiori Corso Reginna Costiera Amalfitana Salerno Campania Italia

  • Parcheggio Mandara Maiori

    Parcheggio Mandara Maiori

    Area di sosta custodita a pagamento, servizio presa e riconsegna auto, parcheggio e garage coperti e scoperti a Maiori in Costa...

tu sei qui: Home Calabria Cosenza e Crotone Spezzano della Sila

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

I più visitati in Spezzano della Sila

  • Hotel San Lorenzo si Alberga Calabria

    Ad oltre 1100 metri di altitudine, ai limiti di un ampio altipiano a bosco, radura e coltivo, l'albergo San Lorenzo è il rifugio ideale per chi cerca un rapporto rigenerante con l'ambiente naturale della Sila. Un albergo ricavato da un edificio recentemente...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Spezzano della Sila

Descrizione

Comune della provincia di Cosenza, secondo alcuni studiosi l'origine del toponimo deriverebbe dall'antroponimo latino "Spetius" a cui, successivamente, fu aggiunto il suffisso "anus" per indicarne l'appartenenza.
Il borgo fu fondato nel IX secolo da profughi cosentini, costretti a lasciare le loro terre per sfuggire alle continue incursioni saracene. Venduto nel 1644 al Granduca di Toscana, la popolazione si sottrasse a questa dominazione tre anni più tardi, con la rivolta di Celico. Si oppose duramente alla conquista francese, appoggiando i Borboni. Nel 1799 divenne comune e fu inserito nel cantone di Cosenza.
Siti di interesse:
- la Chiesa di San Biagio, dalle origini molto antiche (forse duecentesche), anche se le prime notizie certe risalgono al 1402 e sono contenute nel Regesto Vaticano per la Calabria. Attualmente si presenta in forme barocche e, dopo il terremoto del 1870, dell'antico edificio rimangono l'arco a sesto acuto e le colonne in tufo.
- la Chiesa di San Pietro, di cui sia ha notizia sin dal 1425;
- il Convento, fondato direttamente da San Francesco di Paola intorno al 1450-54, unitamente alla chiesa, la terza in ordine cronologico tra quelle realizzate dal Santo calabro. All'interno sono conservati numerosi e preziosi dipinti settecenteschi.
- la località di Comigliatello Silano, situata a 1300 metri d'altitudine, è una rinomata stazione sciistica, dotata di impianti di risalita e splendidi paesaggi naturali e boschi, per gli amanti delle escursioni e delle passeggiate a contatto con la natura.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 22.915 volte.

Carrello Contatti

Clicca sull'icona del carrello per creare una lista di strutture da contattare.

Scegli la lingua

italiano

english