Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Calabria Cosenza e Crotone Fiumefreddo Bruzio

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Fiumefreddo Bruzio

Descrizione

Splendido borgo del Basso Tirreno Cosentino, Fiumefreddo Bruzio non è solo uno dei centri storici meglio conservati di tutta la Calabria, ma gode di una invidiabile collocazione geografica: arroccato sul monte Cocuzzo, a strapiombo sul mare.
E' in assoluto il punto più alto della Catena Costiera o Paolana, una vera e propria balconata sul mare, da cui, durante le giornate terse, lo sguardo spazia dall'Etna alle isole Eolie, dai monti del Pollino alla Sila.
Il toponimo deriverebbe dal latino "flumen frigidum", ossia da un fiume dalle acque potabili particolarmente fresche che sgorga a pochi km dal mare.
Il principale accesso al centro è costituito dalla "porta di Susa" che si apre sulla cinta muraria. Superata la porta ci si immette sul sagrato della Chiesa Matrice, sita in piazza del Popolo.
Siti di interesse:
- la Chiesa Matrice di Santa Maria, di origine medievale, addossata alle mura: In parte ampliata nel XVII e nel XVIII secolo, conserva alcune statue lignee, il coro intagliato, paramenti sacri e argenti del Settecento;
- la cinquecentesca Chiesa di Santa Chiara, con pavimento in maiolica policroma di scuola napoletana e raffinate tele settecentesche;
- la terrazza del Belvedere della "Torretta", già cortile del convento del Minimi, è cinta da un parapetto con sedili in pietra e fantasiosi elementi decorativi e domina la costa tra Amantea e Paola;
- i numerosi palazzi nobiliari (Palazzo del Barone del Bianco, Palazzo Pignatelli, Palazzo Gaudiosi, Palazzo Mazzaroni, Palazzo Zupi, Palazzo Pitellia, Palazzo Santanna, Palazzo Castiglione-Morelli);
- i ruderi del castello, costruito sulla parte alta del borgo e ridotto in rovina dal passaggio delle truppe napoleoniche nel 1807);
- la Chiesa di San Francesco di Paola (1709) con uno splendido portale barocco;
- la settecentesca Chiesa di San Rocco, a pianta esagonale.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 31.555 volte.

Scegli la lingua

italiano

english