Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Hotel Terme Capasso Contursi Terme

    Hotel Terme Capasso Contursi Terme

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 Stelle Benessere Beauty Center Centro Termale Piscina SPA Contursi Terme Salerno Campania Italia

  • Hotel Villa Al Rifugio

    Hotel Villa Al Rifugio

    Ospitalità di Qualità Albergo 4 Stelle Ristorante Cerimonie Matrimoni Cava de Tirreni Costa di Amalfi Salerno Campania Italia

  • Porto di Pastena Salerno

    Porto di Pastena Salerno

    Attracco imbarcazioni, centro commerciale, posti barca, posti auto, Ormeggi, centro turistico Salerno Campania Italia

  • Albergo Le Sirenuse

    Albergo Le Sirenuse

    Albergo di Lusso e Charme in Costiera Amalfitana, Hotel esclusivo in una location da sogno in Costa d'Amalfi a Positano Campania...

  • Amalfi Coast Destination Tour

    Amalfi Coast Destination Tour

    Car Service Trasferimenti ed Escursioni esclusive Shuttle Amalfi Costiera Amalfitana Riviera di Napoli Sorrento Positano Salerno...

tu sei qui: Home Liguria Genova e Tigullio Santa Margherita Ligure

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Santa Margherita Ligure

Descrizione

Esclusivo centro turistico della provincia di Genova nella Riviera Ligure di Levante, Santa Margherita Ligure è una delle più frequentate località di soggiorno balneare di tutta la Liguria, prossima ad altri centri di grande fama come Portofino e Rapallo.
E' situata tra il promontorio di Portofino ed il Golfo del Tigullio, immersa nel verde di una suggestiva cala e circondata da boschi di castagni e da uliveti. E' in parte compresa nel Parco naturale regionale di Portofino.
Si ipotizza che nella zona ci sia stato un insediamento romano. Nel 641 il borgo, denominato Pescino, fu devastato dai Rotari e fino al X secolo, mentre era sotto il controllo dei monaci di San Colombano, subì numerose incursioni da parte dei pirati. Fino alla prima metà del 1200 fu feudo della famiglia Fieschi, poi entrò a far parte della podesteria di Rapallo, dopo essere stato sottomesso alla Repubblica di Genova. Come molti centri liguri subì attacchi e saccheggi: nel 1432 da parte della flotta della Repubblica di Venezia e a metà del secolo successivo da parte dei pirati. Sul finire del 1700 il territorio fu diviso nei due Cantoni di Santa Margherita e di San Giacomo, distinti religiosamente e politicamente, e ciò determinò la nascita di lunghi contrasti tra le due borgate. La Francia nel 1812 le riunì in un unico comune che fu denominato Porto Napoleone. Dopo la caduta di Napoleone Bonaparte il paese fu annesso al Regno di Sardegna che, nel 1818, lo denominò Santa Margherita di Rapallo.

Da vedere:

L'Abbazia della Cervara è un complesso formato dalla chiesa, dal monastero e da un ampio giardino.
Il castello edificato nel 1550 è opera di Antonio de Carabo.
Le chiese di San Giacomo di Corte e di Nozarego sottoposte alla giurisdizione dell'Abbazia di San Fruttuoso di Camogli.
La chiesa di San Siro conserva al suo interno una statua in legno raffigurante la Vergine Maria attribuita a Maragliano ed una tela che ritrae i Santi Sebastiano, Lorenzo e Rocco del pittore Valerio Castello.
La chiesa dei Cappuccini costruita nel 1608 insieme all'adiacente convento. Custodisce una scultura marmorea raffigurante la Madonna risalente alla seconda metà del XII secolo ed un crocifisso ligneo del XV secolo.
L'Oratorio della Madonna del Suffragio edificato nel 1523. Al suo interno un organo considerato il più antico della Liguria, risale al 1686, un dipinto raffigurante Cristo in catene di Domenico Piola e numerose opere.
L'Oratorio dei Santi Bernardo e Lucia situato ai piedi della collina del Belvedere e risalente al 1600.
Il castello cinquecentesco ed il parco seicentesco facenti parte di un complesso più ampio costituito anche da due ville: San Giacomo e Durazzo-Centurione. Un elegante giardino all'italiana si apre sulla città e sul golfo con un terrazzo ornato di statue del XVII e XVIII secolo.
Il Santuario di Nostra Signora della Rosa costruita nel 1658 sulle rovine di una precedente chiesa risalente al XIII secolo. Il campanile e la facciata risalgono al 1750.
L'Oratorio di Nostra Signora dell'Addolorata costruito in stile barocco nel XIV secolo.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 30.088 volte.

Scegli la lingua

italiano

english