Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Toscana Siena, Val d'Orcia e Val di Chiana senese Colle di Val d'Elsa

Strutture

I più visitati in Colle di Val d'Elsa

  • Hotel Relais della Rovere Toscana

    Il Relais della Rovere si trova in una zona dalla quale l'ospite ha una suggestiva vista sul paese di Colle val d'Elsa. Grazie alla sua ubicazione strategica tra Siena e Firenze, è meta ideale per visitare tutti i siti di interesse turistico-culturale...

  • Borgo Santinovo Toscana

    Borgo Santinovo è un antico borgo medievale, recentemente ristrutturato, che mantiene tutto il fascino delle tipiche strutture architettoniche dell'epoca, con tetti sfalzati, loggiati, terrazzi, mura spesse in pietra e spazi fruibili che si articolano...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Colle di Val d'Elsa

Descrizione

Situato sulla riva sinistra del fiume Elsa, Colle di Val d'Elsa, l'abitato si è sviluppato originariamente in tre borghi autonomi, distinti per strutture e configurazione planimetrica: il Borgo di Santa Caterina, il Castello di Piticciano e il Piano.
Pur presentando il territorio di Colle grandi ritrovamenti archeologici, risalenti addirittura al IV millennio avanti Cristo, i primi documenti, dove si nomina Colle di Val d'Elsa, risalgono al X secolo, ma è dalla fine del XII secolo che la cittadina acquistò progressivamente autonomia e identità politica: i primi statuti comunali documentati risalgono al 1307.
Il tessuto urbano occupava, già nel Medioevo, un'area molto ampia che comprendeva, oltre alla parte alta, il Piano disposto lungo il tracciato delle antiche gore.
Quest'ultime sono le canalizzazioni artificiali del fiume Elsa, costruite nel corso dei secoli a partire dai primi del 200, con la presenza di numerosi edifici andanti ad acqua, come mulini, cartiere e gualchiere.
Le gore in questo senso furono quindi un fattore decisivo per l'economica della città, favorendo lo sviluppo delle attività industriali.
Tra i monumenti di maggiore rilievo a Colle di Val d'Elsa citiamo qui il Duomo, l'Abbazia di San Salvatore, la Chiesa di Sant'Agostino, la Chiesa di Santa Maria a Spugna, il Castello, il Palazzo Pretorio, il Palazzo Campana, la Casa-Torre di Arnolfo Cambio e il Baluardo.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 97.132 volte.

Scegli la lingua

italiano

english