Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Le Conche Country House

    Le Conche Country House

    Ospitalità agrituristica di qualità, Bed and Breakfast di Charme Irpinia Villamaina Avellino Campania Italia

  • Vigne Irpine

    Vigne Irpine

    Aglianico, Greco di Tufo, Taurasi, Falanghina, Coda di Volpe, Fiano di Avellino, Vini Passiti Passione, Rosato di Aglianico Santa...

  • Al Valico Relax

    Al Valico Relax

    Casa Vacanze, affittacamere, ospitalità di qualità, Tramonti in Costiera Amalfitana Salerno Campania Italia

  • Hotel Giordano Ravello

    Hotel Giordano Ravello

    Ospitalità di Qualità in Albergo 4 Stelle con Piscina Ravello Costiera Amalfitana Riviera di Napoli Salerno Campania Italia

  • Eremo di San Francesco Costa d'Amalfi

    Eremo di San Francesco Costa d'Amalfi

    Ospitalità di Lusso e Charme Villa Esclusiva Amalfi Villa con piscina Costiera Amalfitana Salerno Campania Italia

tu sei qui: Home Basilicata Matera e provincia Montalbano Jonico

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Montalbano Jonico

Descrizione

E' un comune della provincia di Matera, situato tra i fiumi Agri a Cavone; il toponimo "Mons Albanus" deriverebbe, secondo alcuni, dal nome gentilizio latino "Albius", molto diffuso in età repubblicana nell'Italia Meridionale, mentre, secondo altri, da "mons" (monte) "albius" (chiaro), a causa dei terreni argillosi su cui è situato il borgo e che caratterizza l'area circostante con gli spettacoli e suggestivi calanchi.
Ritrovamenti archeologici riportati alla luce attestano che l'area fosse abitata sin dall'epoca ellenistico-romana. In età medievale passò sotto il dominio di varie famiglie feudali.
Tra i siti di maggior interesse, segnaliamo:
- gli interessanti ritrovamenti archeologici, tra cui la villa di Andriace (III secolo a.C.); qui, inoltre, furono scoperte le famose Tavole di Heraclea (IV secolo a.C.) sul cui retro è incisa la Lex Iulia Municipalis del I secolo a.C., oggi conservate presso il Museo Archeologico di Napoli.
- i resti delle mura normanne;
- il bellissimo Arco del Pubblico Orologio, antica porta cittadina del XVII secolo;
- la Chiesa di Santa Maria dell'Episcopio, con statua lignea del XII secolo;
- i resti di un'antica "domus" federiciana, unica nell'intera provincia di Matera.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 21.656 volte.

Scegli la lingua

italiano

english