Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Residence dei due Porti Sanremo

    Residence dei due Porti Sanremo

    Ospitalità di Qualità Casa Vacanze Riviera dei Fiori Appartamenti Sanremo Liguria Italia

  • Hotel Giordano Ravello

    Hotel Giordano Ravello

    Ospitalità di Qualità in Albergo 4 Stelle con Piscina Ravello Costiera Amalfitana Riviera di Napoli Salerno Campania Italia

  • Hotel Villa Maria Ravello

    Hotel Villa Maria Ravello

    Relais di Charme Albergo 4 Stelle Eventi Esclusivi Cerimonie e Matrimoni Ravello Costa Amalfitana Riviera di Napoli Salerno Campania...

  • Hotel Giardino Eden Ischia

    Hotel Giardino Eden Ischia

    Ospitalità di Mare Resort esclusivo Ristorante Piscine Isola di Ischia Golfo di Napoli Campania Italia

  • Hotel Palazzo Stern Venezia

    Hotel Palazzo Stern Venezia

    Ospitalità di Qualità Camere e Colazione con Servizio in Camera Relais di Charme Meeting Matrimoni Venezia Veneto Italia

tu sei qui: Home Liguria Cinque Terre e Golfo dei Poeti Brugnato

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Brugnato

Descrizione

Il toponimo deriverebbe per alcuni dalla pianta di susino, rappresentata nello stemma comunale, per altri da prunetum, vale a dire il groviglio di sterpi in cui crescono i susini. Comune in provincia di La Spezia, ai piedi della dorsale appenninica nei pressi dei fiumi Vara, Gravegnola e Chicciola, Brugnato fa parte della Comunità Montana della Val di Vara e del Parco naturale regionale di Montemarcello-Magra. Ospita nel periodo estivo diverse mostre, concerti e rappresentazioni teatrali.
Tra il VII e l'VIII secolo, dopo la conquista da parte dei Longobardi, i monaci di San Colombano eressero un monastero che, ben presto, fu un centro di grande importanza economica; ciò attirò le attenzioni dei paesi limitrofi e fece sì che il piccolo borgo venisse in contrasto con i vescovi di Luni. Le ostilità terminarono nella prima metà del XII secolo, allorché Brugnato divenne sede vescovile sotto i Benedettini. Nel 1300, nel corso delle guerre tra Guelfi e Ghibellini, il vescovo fu costretto da questi ultimi ad allontanarsi e chiedere asilo a Pontremoli. Fu così che il territorio entrò in possesso dei Malaspina che rivendicavano da tempo diritti sul borgo. Il dominio passò successivamente ai Fregoso e nel 1500 alla Repubblica di Genova. Dopo il Congresso di Vienna fu acquisito dal Regno di Sardegna e nel 1861 da quello d'Italia.

Da vedere:

La cattedrale dei Santi Pietro, Lorenzo e Colombano con facciata in parte coperta dal vicino museo diocesano è delineata da colonne e timpano superiore. Si trova nel centro storico e fu fondata nel XII secolo.
Il palazzo vescovile annesso alla cattedrale fu già dal 1133 dimora del vescovo di Brugnato. Negli anni è stato oggetto di numerosi rimaneggiamenti, oggi ospita il museo diocesano suddiviso in due sezioni: archeologica e diocesana.
Il santuario di Nostra Signora dell'Ulivo si trova fuori dal centro abitato. L'edificio attuale, risalente al XVIII secolo, presenta una facciata di grande semplicità e un interno ad unica navata ove è presente un affresco del 1821 di Comaschi da Lucca.
L'ex convento di San Francesco con annessa chiesa terminato nel 1635. Presenta un'unica navata e conserva dipinti risalenti al periodo che va dal XVII al XVIII secolo.
L'oratorio di San Bernardo.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 16.336 volte.

Scegli la lingua

italiano

english