Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Veneto Padova - Colli Euganei Battaglia Terme

Strutture

I più visitati in Battaglia Terme

  • La Mincana Cantina e Vigneti

    Nella fascia pedecollinare ad Est dei Colli Euganei, in comune di Due Carrare, è situata l'azienda agricola "La Mincana" della famiglia Dal Martello da ormai tre generazioni. I vigneti fanno da contorno al centro aziendale, costituito da un complesso...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Battaglia Terme

Descrizione

Battaglia Terme è un comune in provincia di Padova, situato tra la piana veneta ed i Colli Euganei. Il territorio è attraversato da diversi corsi d'acqua ed il paesaggio è ricco di attrazioni, come le cave di trachite ora dismesse, le grotte del Colle Sant'Elena con le sorgenti di acqua termale ed i laghetti.
La zona fu abitata sin dalle epoche più antiche; i Romani la colonizzarono e ne apprezzarono moltissimo le sorgenti termali. Queste ultime rappresentarono, anche nel corso degli anni successivi, una forte attrazione: difatti il primo nucleo dell'attuale paese si sviluppò intorno all'anno Mille proprio nei pressi delle terme del Colle Sant'Elena. Tempo dopo, creato il canale di Battaglia, che porta l'acqua del Bacchiglione al canale Bisato, l'abitato si concentrò sulle rive di questo ed, in pochissimo tempo, potenziò le attività industriali e commerciali, grazie al porto ed alla navigabilità dei canali fino all'Adriatico.

Da vedere:

La chiesa di San Giacomo, di epoca settecentesca, si presenta con facciata decorata da quattro semicolonne con capitello poggianti su alti basamenti, timpano e statue sia in cima al timpano che in facciata. All'interno hanno trovato posti gli altari provenienti dalla precedente chiesa, dedicata ugualmente a San Giacomo, ma troppo piccola per le mutate esigenze della popolazione. Tra questi l'altare maggiore risalente alla seconda metà del XVII secolo, un'antica acquasantiera in marmo. Conserva pregevoli opere, tra cui una Madonna con Bambino del Morlaiter, le statue dei Santi Pietro e Paolo del Fabris, il fonte battesimale cinquecentesco e numerose tele, tra cui una del Ridolfi.
L'oratorio di Santa Maria.
Il Catajo è un castello costruito nel XVI secolo, presenta merlature e torri ed affreschi dello Zeolotti.
Villa Elmo Capodilista, edificata tra il Cinquecento ed il Seicento, è circondata da un bel parco.
Villa Selvatico-Sartori di epoca cinquecentesca.
Il Museo Civico della Navigazione Fluviale.
La Conca di Navigazione.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 29.346 volte.

Scegli la lingua

italiano

english