Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Campania Salerno e dintorni Giffoni Sei Casali

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Giffoni Sei Casali

Descrizione

Comune dei Monti Picentini, Giffoni Sei Casali fu fondata all'epoca della sconfitta dei Picentini ad opera dei Romani, i quali, distrutta Picentia, costrinsero gli abitanti a ritirarsi nell'entroterra, rei di aver appoggiato Annibale, durante le guerre puniche. Il toponimo, infatti, sembra derivi da Junonis Phanum, ossia un tempio dedicato alla dea Giunone, mentre la specificazione "sei casali", aggiunta nel Medioevo, farebbe riferimento al numero di villaggi che lo componevano.
Paese della nocciola, vanta un ricco patrimonio monumentale, a cominciare dalla Chiesa di Santa Maria del Paradiso, risalente al 1170, nella quale si conserva un dipinto della Madonna dal quale sarebbe avvenuta una miracolosa lacrimazione nel 1480, la Chiesa del Santissimo Salvatore, eretta dai Longobrdi intorno all'anno Mille, la Chiesa della Santissima Trinità, risalente al 1500 con un bel portale in pietra scolpita, la Chiesa di San Nicola, una delle più grandi della provincia di Salerno, Palazzo Pennasilico (1300), Palazzo Fortunato (1500) e Palazzo Cingolo, con belle sale affrescate.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 56.619 volte.

Scegli la lingua

italiano

english