Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Campania Salerno e dintorni Cava de' Tirreni

I più visitati in Cava de' Tirreni

  • Hotel Villa Al Rifugio

    Con una splendida vista sull'area metelliana ed a pochissima distanza dal Parco Diecimare, oasi del WWF, l'Hotel Villa Al Rifugio è una struttura di recentissima realizzazione, dotata di tutti i più moderni comfort, in grado di soddisfare a pieno tutte...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Cava de' Tirreni

Descrizione

  • storia_del_santuario_della_Avvocata.pdf
    storia_del_santuario_della_Avvocata.pdf

Alle spalle della Costiera Amalfitana, Cava de' Tirreni è un'antica e storica città, seconda per popolazione solo al capoluogo di provincia, Salerno. Abitata sin dall'inizio dai Tirreni, tribù nomade Etrusca, la cui presenza é documentata da reperti di Archeologia custoditi nel Museo della Badia Benedettina e nell' Antiquarium civico, in epoca romana fu luogo rinomato di villeggiatura prescelto dalla nobiltà di Roma. Resti di templi e di ville di epoca romana, appartenenti probabilmente alla Gens Mitilia furono ritrovati negli antichi villaggi di Vetranto e S. Cesareo. Altri resti di epoca romana furono rinvenuti in diverse zone del territorio, soprattutto nella zona settentrionale, al confine dell' insediamento romano di Nuceria Alfaterna. Fu abitata dai Longobardi, la cui civiltà é tuttora testimoniata da una serie di antiche Torri costruite per il Gioco dei Colombi e per molti toponimi, risalenti ai tre secoli di dominazione longobarda (secc. IX-XI). La Badia Benedettina della Santissima Trinità è il simbolo stesso di Cava; sorge alle pendici del monte Pertuso, sotto l'immensa cava Arsicia e fu fondata nel 1011 da S. Alferio Pappacarbone, nobile salernitano di origini longobarde formatosi a Cluny. La biblioteca è fornita di oltre 50.000 volumi, con numerosi incunaboli ed importantissime edizioni cinquecentesche. Giustamente famoso è l'Archivio, ove sono contenuti preziosi codici e manoscritti, più di quindicimila pergamene e una considerevole quantità di documenti cartacei. Il testo integrale dei documenti più antichi, dal 792 al 1065, è pubblicato negli otto volumi del "Codex Diplomaticus Cavensis ". Tra i codici più importanti, il "Codex Legum Longobardorum", il "De Temporibus" di Beda il Venerabile (sec. XI) e la Bibbia visigota del sec.IX. Nel XIV e XV secolo si sviluppò il Borgo Scacciaventi, pregevole esempio di centro commerciale, caratterizzato da una via fiancheggiata da portici e da storici palazzi porticati. Non può mancare una visita alla chiesa più antica del Borgo Scacciaventi, la Chiesa di Santa Maria della Pietà (o Chiesa di San Giacomo), al castello di S. Adiutore, alla chiesa di San Francesco, nell'omonima piazza ed alla Chiesa del Purgatorio.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 246.752 volte.

Scegli la lingua

italiano

english