Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

tu sei qui: Home Lombardia Lago d'Iseo, Val Camonica e Franciacorta Corte Franca

Strutture

I più visitati in Corte Franca

  • Vini Berlucchi Franciacorta

    Gli eccellenti vini dell'Azienda Agricola Fratelli Berlucchi nascono nell'incantevole scenario della Franciacorta, zona di millenaria produzione viticola. Nella stupenda cornice dell'antica dimora familiare, si tramandano, di generazione in generazione,...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Corte Franca

Descrizione

Principale centro vitivinicolo della Franciacorta, poco distante dalla sponda meridionale del lago d'Iseo, Corte Franca nacque nel 1928 dalla fusione dei comuni di Borgonato, Colombaro, Nigoline e Timoline. Il toponimo è una felice trasposizione del termine Franciacorta e riflette l'origine medievale dei quattro borghi, quali corti rurali affrancate da domini e gabelle.
Ritrovamenti testimoniano insediamenti abitativi sin dall'età del bronzo e tutto il corso della storia ha prodotto significative testimonianze che ora abbelliscono il paesaggio.
Tra scorci di vigneti e panoramiche vedute si ergono chiese di campagna, angoli rustici e dimore signorili spesso sedi di prestigiose cantine.
Tra le strutture artistiche più belle troviamo a Colombaro: la rustica Chiesa di Santa Maria in Zenighe, Palazzo Barboglio de'Gaioncelli, alcune case torri e il secentesco Palazzo Lana - Ragnoli.
A Nigoline fronteggia la chiesa parrocchiale Palazzo Monti della corte, con lo splendido giardino. Sorge su un terrazzamento a mezza collina l'antica chiesa di Sant'Eufemia, costruita intorno all'XI secolo, che conserva affreschi della scuola del Ferramola. Un viale alberato è lo scenografico ingresso per Palazzo Torri. Il nucleo storico di Borgonato è composto dai bellissimi edifici che compongono Palazzo Lana ora Berlucchi, con un'elegante loggetta.
Affianca il borgo che fu l'antichissimo castello di Timoline il complesso di Palazzo Pizzini, una grande villa secentesca con parco ed un più recente edificio ottocentesco con ambienti rustici che poi sconfinano nei vigneti a ridosso della riserva naturale delle Torbiere del Sebino.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 34.207 volte.

Scegli la lingua

italiano

english