Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Emilia Romagna Ferrara e Forlì-Cesena Civitella di Romagna

Strutture

I più visitati in Civitella di Romagna

  • Poderi Dal Nespoli Vini Romagna

    La geografia è stata generosa con la Romagna e gli amanti del buon bere. In questa terra gli inverni sono miti e la primavera giunge presto. Le torride giornate estive sono temperate dalle brezze marittime mentre la luce del sole, riflessa dalle acque...

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Civitella di Romagna

Descrizione

Interessante borgo medievale della provincia di Forlì-Cesena, Civitella di Romagna è situato sulla destra del fiume Ronco-Bidente, alle falde del colle Girone. Fino al 1891 era capitale di tre comuni: Civitella, Predappio e Mortano.
Il toponimo ha chiare origini romane, "Civitatula" (piccola città, cittadella).
E' menzionato per la prima volta in un documento del 996 come possedimento della Chiesa di Ravenna; successivamente divenne feudo dei conti di Giaggiolo, dei Manfredi di Faenza, dei Malatesta (1462), di Napoleone Orsini e dei veneziani del duca di Urbino. Nel XV secolo fu assorbito nello Stato Pontificio.
Siti di interesse:
- i resti del castello di Civitella, in particolare la torre in stile gotico con orologio installato nel 1842 che ha sostituito il precedente, menzionato sin dal 1554.
- il Santuario della Beata Vergine della Suasia, costruito con le offerte dei fedeli nel 1556 su progetto dell'architetto Fiorentino Zenobio Lastricati;
- la Chiesa di Santa Maria in Borgo, all'esterno dell'antico castello, al cui interno, oltre a preziosi dipinti del XVIII secolo, è conservata anche un'acquasantiera dell'XI secolo, ricavata da un capitello romano.
- l'Oratorio di San Filippo Neri, piccola chiesetta con quadro di autore ignoto raffigurante il Santo;
- la Chiesa del Castello o di Sant'Antonio, la più antica del paese, risalente al XVII secolo, con pregevoli decorazioni in stile barocco.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 31.756 volte.

Scegli la lingua

italiano

english