Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Lazio Laghi Laziali Anguillara Sabazia

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Anguillara Sabazia

Descrizione

E' un comune della provincia di Roma, situato sulla sponda sud-orientale del lago di Bracciano, il cui toponimo deriverebbe, secondo l'ipotesi più accreditata, dalla presenza in zona di una villa romana, detta "Angularia", perché edificata là dove il lago forma un angolo; "Sabazia", invece, farebbe riferimento o al dio Dioniso (anche detto Sabatio) o all'antico lago Sabatinus.
La storia del centro è strettamente legata a quella della famiglia degli Anguillara, di cui si ha notizia documentata sin dall'XI secolo, e che mantennero il feudo sino al 1488, anno in cui morì l'ultimo discendente. L'area, tuttavia, fu interessata da insediamenti abitativi sin dal periodo neolitico, come attestano i ritrovamenti portati alla luce in località La Marmotta. Dopo gli Anguillara, il feudo passò a Gentil Virginio Orsini d'Aragona, già signore di Bracciano, che, con alterne vicende dovute, in particolare, agli scontri con papa Alessandro IV Borgia, riuscì ad ottenere il possesso per molti anni. Soffocati dai debiti, gli Orsini furono costretti a cedere Anguillara a Francesco Grillo de' Mari, duca di Mondragone.
Siti di interesse:
- il villaggio neolitico in località La Marmotta, con resti palafitticoli.
- le mura di Santo Stefano, complesso architettonico di epoca romana (II secolo d.C.) composto dalla costruzione principale, la cisterna ed i resti di un'abside di una chiesa medievale, dedicata al culto di Santo Stefano.
- Via Clodia, antica strada romana che collegava la via Cassia all'Aurelia;
- Villa Claudia, di epoca tardo-repubblicana (I secolo a.C.) rinvenuta nel 1934 nei pressi dello stabilimento dell'acqua Claudia. Si sviluppava su tre piani lungo un pendio e presentava, tra le altre cose, una grande cisterna per alimentare le fontane dei ninfei.
- la Chiesa di San Biagio (1756);
- la Chiesa di San Francesco;
- la cinquecentesca Chiesa di Santa Maria Assunta, completamente rimaneggiata nel Settecento;
- Palazzo Orsini, oggi sede comunale, inserito in un complesso fortificato, formato da un torrione di pianta circolare, bastioni angolari collegati da un muro di cinta e da un bastione circolare. Nella Stanza della Loggia è presente un ciclo di affreschi attribuito alla Scuola di Raffaello.
- la Fonte Claudia, fonte di acqua effervescente naturale.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 26.750 volte.

Scegli la lingua

italiano

english