Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

italiano

tu sei qui: Home Lombardia Varese e provincia Somma Lombardo

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Somma Lombardo

Descrizione

Situato su un altopiano di brughiere che domina la valle del Ticino, i dintorni di Somma Lombardo, in provincia di Varese, sono ricchissimi di interessanti reperti storici che attestano la presenza dell'uomo sin dai tempi più antichi. Sono stati, infatti, riportati alla luce tombe a cremazione risalenti al XIII secolo a.C., tombe della Cultura di Golasecca (Età del Ferro), il cromlech del Vigano, un grande recinto tombale e rituale costituito da oltre trecento sassi, il "Sass di Bis" (letteralmente sasso delle bisce), un masso erratico con incisioni risalenti alla Civiltà di Golasecca. Numerosi sono anche i reperti che testimoniano il passaggio della tribù gallica dei Votodrones. Nel Medioevo dipendeva dalla vicina Arsago Seprio, importante centro politico ed amministrativo longobardo; intorno all'anno Mille entrò a far parte dei possedimenti dei Visconti.

Tra i siti di maggior interesse menzioniamo:
- il Castello Visconti San Vito, monumento nazionale, le cui origini risalgono al IX secolo. Nato come rocca per difendere i confini del Ducato di Milano, fu in gran parte ricostruita a partire dal 1448 ad opera di Francesco e Guido Visconti che si rifugiarono a Somma dopo l'insediamento della Repubblica Ambrosiana. E' oggi costituito da tre distinti castelli, ognuno con entrata indipendente, l'uno addossato all'altro;
- il Santuario della Madonna della Ghianda, commissionato da San Carlo Borromeo nel luogo dove si dice sia avvenuto un evento prodigioso;
- la Chiesa Prepositurale di Sant'Agnese, protettrice della famiglia Visconti, realizzata nella seconda metà del Seicento;
- la Chiesa di San Bernardino, al cui interno è conservata una "Madonna con Bambino e San Bernardino" del Fiammenghino;
- la Chiesa prepositurale di Santo Stefano, nel rione di Mezzana Superiore, con pregevoli opere di artisti locali.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 21.459 volte.

Scegli la lingua

italiano

english